28/05/2021

Cronaca

Canavese, abusava dei figli degli amici: in manette insospettabile libero professionista di 50 anni

CONDIVIDI

È accusato di presunti abusi compiuti su due bambini rispettivamente di sei e otto anni. Ad essere arrestato dagli agenti della Polizia Postale è stato un noto professionista di 50 anni residente nel Basso Canavese dalla polizia postale nel contesto di una vasta indagine, coordinata dalla procura di Roma, che ha portato alla luce un giro di pedofilia via web. Gli atti dell’inchiesta sono stati secretati data l’estrema delicatezza delle indagini e per tutelare i minori oggetto dei presunti abusi sessuali. Il professionista sarebbe accusato di violenza sessuale, detenzione, produzione e diffusione di materiale pedopornografico.

Stando alle risultanze delle delicatissime e scabrose indagini l’insospettabile professionista avrebbe abusato dei bambini che gli venivano affidati dai famigliari nel quadro di uno stretto rapporto di fiducia. E in assenza dei genitori dei bambini che l’amico di giochi si trasformava in orco. E quelle che dovevano essere ore spensierate e allegre si sarebbero trasformate in incubo.

Nel corso di un’accurata perquisizione nell’abitazione del cinquantenne gli agenti della polizia postale avrebbero rinvenuto e sequestrato migliaia di video e immagini fotografiche pedopornografiche. Materiale che l’uomo avrebbe con diviso del “deep web”. Il lavoro degli investigatori è stato delicato e difficile: per scovare i pedofili si sono infiltrati con grande abilità nella faccia nascosta del web, quella più orribile e piena di insidie, che nasconde tutto l’orrore di un fenomeno intollerabile e moralmente rivoltante.

03/10/2022 

Cronaca

Stecco e Cane (Lega): “Post Covid, aumentano gli atti anticonservativi, specialmente tra i giovani”

Desta apprensione la situazione emersa dall’indagine conoscitiva sul disagio psicologico post Covid e rischio suicidario nella […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Sanità

Asl T04, la Cardiologia di Chivasso partecipa al tour itinerante dell’Aisc sullo scompenso cardiaco

L’Asl T04, con la Cardiologia Chivasso diretta dal dottor Claudio Moretti, partecipa al tour itinerante dell’Associazione […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Sanità

Covid, in Piemonte contagi in rialzo. Il Governatore Cirio rassicura: “Conta il numero dei ricoveri”

Il Covid? Non è mai scomparso come qualcuno crede. Dopo aver dato vita a diverse varianti, […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Transumanza, una tradizione che continua. Cortese: “Ecco il suono gioioso dei campanacci”

Cambiano i tempi, spesso in peggio, scompaiono le tradizioni ma quella della transumanza è uno di […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Incendio nella notte a Nole: a fuoco un camion e materiale da costruzione all’esterno di una ditta

Un incendio si è sviluppato nella notte di ieri, domenica 2 e oggi, lunedì 3 ottobre […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Valle Soana: perde la vita precipitando in un canalone. Caduta fatale per un 30enne di Milano

È stato ritrovato nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 ottobre il corpo senza vita […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy