Volpiano: un camion che trasportava dolciumi si è ribaltato sul margine della strada provinciale

Volpiano

/

07/06/2016

CONDIVIDI

Il camion si è forse spostato troppo di fianco per lasciar passare un'auto

Non è la prima volta che accade: quando il peso di un mezzo pesante si sposta sulle banchine che costeggiano le strade provinciali canavesane, queste cedono e i Tir si ribaltano. Questa è volta, l’ennesimo incidente si è verificato quest’oggi, intorno alle 13 sulla provinciale 17 nei pressi di Volpiano, all’incrocio con via Dante e a coricarsi sul fianco destro, devastando il margine di un campo agricolo è stato un camion che trasportava dolciumi. E’ possibile che per consentire il passaggio di un’auto il Tir si sia spostato troppo sul margine carreggiata che non ha retto al peso eccessivo.

L’autista del camion è riuscito ad uscire con le proprie forze dalla cabina e ha allertato i soccorsi. Sul luogo del sinistro sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Volpiano e di Torino Stura. L’autista è stato medicato dal personale sanitario della croce bianca. Il recupero del mezzo pesante ha richiesto diverse ore di lavoro e l’ausilio di speciali gru con conseguente disagio per la circolazione stradale. Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri della stazione di Volpiano.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy