Volpiano: è di un 63enne scomparso il 20 agosto il cadavere decomposto trovato in un campo

13/12/2019

CONDIVIDI

L'autopsia effettuata dal medico legale e le comparazioni scientifiche non lasciano adito a dubbi. Il corpo è di Luigi Lia

L’autopsia eseguita dal medico legale ha dissipato ogni dubbio: il corpo decomposto rinvenuto nei campi di Volpiano in via Monviso è quello di Luigi Lia, l’uomo residente a Volpiano che si è tolto la vita impiccandosi a un albero. Luigi Lia era scomparso da casa lo scorso 20 agosto ma nessuno ha mai notato il corpo. La famiglia, nel disperato tentativo di ritrovarlo si era anche rivolta alla nota trasmissione in onda su Rai3 “Chi l’ha visto” condotto dalla giornalista Federica Sciarelli. L’uomo viveva con la moglie.

Quel maledetto giorno era uscito di casa poco prima delle 22,00 per effettuare una passeggiata ma a casa non aveva più fatto ritorno. A ritrovare il cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato il proprietario del terreno nel quale Luigi Lia si è tolto la vita.

Gli approfonditi esami clinici effettuati sul cadavere hanno confermato, senza ombra di dubbio l’identità.

La procura di Ivrea ha concesso l’autorizzazione ai funerali.

Leggi anche

05/08/2020

Sono ventitré i candidati al corso di formazione in Canavese per Operatori sociali di comunità

Sono 23 le persone selezionate per partecipare al corso per operatori sociali di comunità in Canavese, […]

leggi tutto...

05/08/2020

Coronavirus in Piemonte: due i decessi. Scende il numero dei ricoveri, ma aumentano i contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di mercoledì 5 agosto, i […]

leggi tutto...

05/08/2020

Travolto e ucciso da un treno in transito. 72enne muore nei pressi di Torrazza Piemonte

Travolto e ucciso dall’Intercity in transito. A perdere la vita è stato un uomo di 72 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy