Volpiano, smantellata dalla polizia la banda che rubava gasolio all’Eni

Volpiano

/

24/07/2015

CONDIVIDI

Il punto di prelievo era situato nei pressi di Chivasso e si immetteva nell'oleodotto che collega Sannazzaro a Volpiano

Prelevavano illegalmente gasolio dall’oleodotto dell’Eni che collega Sannazzaro (Pavia) al centro di smistamento di Volpiano. Il furto di carburante andava avanti da diverso tempo fino a quando gli agenti della polizia stradale coordinati dalla procura di Ivrea, non hanno posto fine al continuo stillicidio di gasolio.

All’alba di questa mattina la polizia ha arrestato 7 persone e ha consegnato la notifica di altri 4 obblighi di dimora. Secondo una prima stima compiuta dagli investigatori i ladri di benzina avrebbero “succhiato” fino ad ora almeno 34 mila litri di carburante. Il punto di prelievo era situato a Pratoregio, una piccola frazione di Chivasso. L’organizzazione criminale aveva realizzato una condotta che si immetteva nella rete di tubazioni dell’Eni che collega Sannazzaro (Pavia) al centro di smistamento di Volpiano.

L’allacciamento abusivo era fornito di un rubinetto dal quale venina “spillato” il gasolio tutte le volte che serviva. Un trucco ingegnoso: i malviventi (italiani e romeni) riempivano di volta in volta un serbatoio della capacità di mille litri. Il carburante veniva in seguito stoccato nei magazzini di ditte definite compiacenti prima di essere rivenduto a terzi. L?Eni si è accorta del furto e ha sporto denuncia.

L’ultimo “prelievo” avrebbe avuto luogo la scorsa notte: i ladri avrebbero prelevato 17 mila litri che gli agenti della polizia stradale hanno rinvenuto oltre a tutti gli strumenti necessari per aspirare il carburante dalla rete Eni. Quattro dei destinatari delle misure cautelari non sono ancora reperibili. Le indagini sono ancora in corso.

Leggi anche

Chiaverano

/

23/02/2019

Chiaverano: gran successo per l’originale “Battaglia dei tomini” del Carnevale di frazione Bienca

E’ sicuramente uno dei carnevali più originali sia nella forma che nella sostanza: qui non ci […]

leggi tutto...

Torino

/

23/02/2019

Torino in lutto per la morte a 92 anni di Donna Marella, vedova dell’avvocato Giovanni Agnelli

E’ morta questa notte a Torino, all’età di 92 anni, Donna Marella Agnelli, moglie dell’avvocato Gianni […]

leggi tutto...

Valchiusa

/

23/02/2019

Valchiusa: 46enne arrestato per spaccio di droga. In casa aveva 400 grammi di marijuana

I carabinieri della compagnia di Ivrea proseguono nell’incessante attività di contrasto per arginare il delicato fenomeno […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy