Volpiano: serata dedicata al professor Carlo Angela, il medico di San Maurizio che salvava gli ebrei

24/01/2018

CONDIVIDI

Da direttore sanitario di una casa di cura e da antifascista, non ebbe alcuna esitazione a rischiare la propria vita per salvare quella altrui

In ricordo del dramma dell’Olocausto, perchè la Memoria di questi fatti non sia cancellata dallo scorrere del tempo, il Comune di Volpiano, in collaborazione con le associazioni culturali “Toto” e “Crab”, propone nella serata di venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 21,00 nella Sala Polivalente di Via Trieste 1, la proiezione del documentario Rai dal titolo “Carlo Angela: il medico stratega”.

A San Maurizio Canavese il professor Angela, nato nel 1875, era direttore sanitario di una casa di cura psichiatrica privata, Villa Turina Amione. Da antifascista, non ebbe alcuna esitazione a rischiare la propria vita per salvare ebrei (spesso sotto falso nome), ricoverandoli come malati di mente e falsificando diagnosi e cartelle cliniche.

Questa sua strategia contribuì ad evitare la deportazione nei campi di concentramento di decine di ebrei, destinati a morte certa. E’ stato riconosciuto “Giusto tra le nazioni”. E’ il padre di Piero Angela e nonno di Alberto Angela, ambedue conosciutissimi conduttori televisivi di trasmissioni a carattere scientifico.

Nel corso della serata saranno fatte letture tratte da “Il Diario di Anna Frank”.

Tutta la cittadinanza è inviata a partecipare. L’ingresso è libero

 

Dov'è successo?

Leggi anche

27/02/2020

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i viaggiatori piemontesi

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i pendolari piemontesi. Prende il via […]

leggi tutto...

27/02/2020

Emergenza sanitaria: nelle tende pre-triage si gela. Il NurSind: “Gl’infermieri rischiano la polmonite”

La polmonite? Gl’infermieri impegnati nei servizi di pre-triage per la gestione dell’emergenza sanitaria rischiano di contrarla […]

leggi tutto...

27/02/2020

L’Unione dei comuni montani sul coronavirus: “Basta con le restrizioni, torniamo alla normalità”

“Uncem, con i sindaci dei Comuni montani, ringrazia quanto fatto nell’ultima settimana dalla Protezione Civile, dalle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy