Volpiano: pagava la nafta con le carte di credito clonate. Romeno in manette

Volpiano

/

18/10/2016

CONDIVIDI

Il ladro era intento a prelevare 10mila litri di carburante. In precedenza aveva già colpito a Torino e Milano

Li chiamano “I vampiri del gasolio”. Sono coloro che utilizzano per rifornirsi di carburante carte aziendali o carte di credito clonate. Un romeno di 32 anni è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della Compagnia di Torino Mirafiori mentre era intento a prelevare dal distributore della Q8 di via Kant 3 10mila litri di carburante utilizzando sei carte clonate.

Il ladro è finito in manette mentre era intento a riempire un maxi serbatoio di una motrice con targa spagnola. E’ accaduto nei giorni scorsi. Le indagini condotte dagli uomini dell’Arma hanno consentito di accertare che l’uomo ha utilizzato altre 5 carte bancomat (sempre clonate) nel periodo compreso tra il 6 e l’11 ottobre in 6 stazioni di servizio nelle province di Torino e Milano per acquistare altri 8 mila litri di nafta per un valore complessivo di oltre 10 mila euro.

 

 

Dov'è successo?

Leggi anche

19/02/2018

Il sindaco di Valperga Francisca a “Il Punto” di Canavesenews in onda su Torino e Canavese Tv

E’ sindaco di Valperga soltanto da poco più di tre anni e da altrettanto tempo Gabriele […]

leggi tutto...

19/02/2018

Atletica: i canavesani tornano a casa da Ancona con un oro, un argento, un terzo e quarto posto

Un oro, un argento, un quarto ed un ottavo posto, il bottino dell’Azimut Atletica Canavesana ai […]

leggi tutto...

19/02/2018

Leinì: i carabinieri scoprono una centrale dello spaccio di droga pedinando un pusher attivo in paese

Lo spacciatore aveva consegnato la dose ad un cliente tossicodipendente e non si era accorto che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy