Volpiano, riprendono i lavori di sistemazione del cimitero. Il Comune investe 60 mila euro

01/07/2020

CONDIVIDI

Il vicesindaco Andrea Cisotto: "Crediamo che sia un segnale per sostenere l'economia in questo momento di crisi"

Sono ripresi i lavori di sistemazione e ampliamento del cimitero di Volpiano, dopo il fermo dovuto al coronavirus; è appena iniziata la costruzione di nuovi loculi, per un importo di 150mila euro, mentre a settembre è previsto il secondo lotto del rifacimento delle coperture (90mila euro), a completamento del primo lotto già terminato.

Restando in ambito lavori pubblici, questa settimana apre il cantiere per la riasfaltatura di via Lincoln; l’investimento è di 60mila euro, la durata dei lavori è stimata in due settimane.

“Stiamo facendo ripartire una serie di lavori – spiega il vicesindaco Andrea Cisotto – che erano stati fermati durante l’emergenza; crediamo che sia un segnale importante, anche per sostenere l’economia in questo momento di crisi”.

Leggi anche

06/08/2020

Centri Diurni per anziani: via libera della Regione alla riattivazione, ma con limitazioni. Ecco quali

La Giunta regionale, su proposta degli assessori alla Sanità ed al Welfare, ha approvato oggi la […]

leggi tutto...

06/08/2020

Coronavirus in Piemonte: triplicati i contagi nelle ultime 24 ore. Un decesso. Venti le guarigioni

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17 di oggi, giovedì 6 agosto, […]

leggi tutto...

06/08/2020

Canavese: il Consiglio regionale approva il programma delle opere. Il nuovo ponte “Preti” si farà

Il Consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità la seconda variazione al Documento unico di programmazione, che integra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy