Volpiano, provoca un incidente e scappa. A 76 anni rischia la denuncia per omissione di soccorso

Volpiano

/

03/02/2017

CONDIVIDI

Ferito l'altro automobilista che non è grave. L'investitore da Chivasso ha raggiunto la propria abitazione

Aveva provocato un incidente nel raccordo autostradale di Chivasso Ovest tra il prolungamento della “superstrada” la variante alla statale 11 e l’ingresso dell’autostrada A4 Torino-Milano e se l’era data a gambe senza prestare soccorso all’automobilista dell’altra auto incidentata. E’ successo questa mattina, intorno alle 11,00 nei pressi di Chivasso. Un pensionato di 76 anni, residente a Volpiano adesso rischia una denuncia all’autorità giudiziaria per omissione di soccorso: l’anziano si trovava al volante della propria Fiat Bravo quando si è scontrato con un’altra automobile.

L’impatto è stato così violento che il conducente dell’altra vettura ha riportato alcune ferite. Il pensionato, forse in preda allo spavento si è subito allontanato ma con aveva fatto i conti con alcuni testimoni che si sono annotati il numero della targa che hanno fornito agli agenti della polizia stradale che sono accorsi sul luogo dell’incidente. L’investitore è stato rintracciato dai carabinieri della Compagnia di Chivasso.

Il ferito è stato trasportato dal personale sanitario del 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

10/12/2017

Castellamonte: le poesie della cuorgnatese Rosanna Frattaruolo aiuteranno i bimbi vittime di violenza

Nella serata di giovedì 7 dicembre presso la sala congressi Pietro Martinetti di Castellamonte, è stata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

10/12/2017

Cuorgnè: la sezione marinai ha commemorato sotto la neve i caduti periti sulle navi da guerra

Anche quest’anno la sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti: forse […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy