Volpiano: Paola Bellone presenta il libro sull’omicidio mafioso del procuratore Bruno Caccia

Volpiano

/

17/10/2017

CONDIVIDI

L'autrice del libro ripercorre le fasi salienti delle inchieste sulle relazioni tra criminalità organizzata e alcuni pezzi della magistratura

Si intitola “Tutti i nemici del procuratore. L’omicidio di Bruno Caccia” è il titolo del libro di Paola Bellone che sarà presentato nella serata di mercoledì 18 ottobre alle ore 21,00 nella Sala Polivalente del Comune di Volpiano in via Trieste 1.

Negli appuntamenti culturali volpianesi quelli che riguardano la mafia occupano sempre un rilievo di primo piano. E non potrebbe essere altrimenti se si considera che le inchieste giudiziarie hanno evidenziato come la mafia sia ben radicata in tutto il territorio canavesano.

Alla serata prenderà parte l’autrice, avvocato e vice procuratore onorario. A leggere i brani più significativi del volume sarà l’attrice Antonella Delli Gatti.

Il 26 giugno 1983, alcuni sicari uccidono a colpi di pistola il procuratore capo di Torino. Il delitto viene archiviato come omicidio di ’ndrangheta, ma le indagini portano alla luce una fitta trama di relazioni pericolose tra esponenti della criminalità organizzata, indagati eccellenti delle inchieste ‘scandalo’ coordinate da Bruno Caccia e – ciò che è più grave – pezzi della magistratura.

Un capitolo sconcertante della recente storia giudiziaria italiana, un capitolo ambientato a pochi chilometri da casa nostra.

L’ingresso alla presentazione è gratuito.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/10/2019

Chiusura della viabilità sulle strade provinciali 40 di “San Giusto” e la 37 “del Pasquaro”

Strada provinciale 40 di “San Giusto” dir. 2. Chiusura dal 28 ottobre fino al 14 dicembre […]

leggi tutto...

21/10/2019

Torino-Aosta: auto esce di strada e si ribalta. Illeso il conducente. 12enne trasportato in ospedale

L’auto, una Bmw 330, ha improvvisamente sbandato e, dopo aver divelto il guardrail è precipitata nella […]

leggi tutto...

21/10/2019

Ronco Canavese: muore anziana di 80 anni. Si è lanciata da una finestra dal quarto piano

Si è tolta la vita gettandosi da una finestra della casa di riposo di Ronco Canavese. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy