Volpiano, muratore nasconde sessanta grammi di droga nell’androne di un palazzo e finisce in manette

Volpiano

/

25/12/2016

CONDIVIDI

Il muratore aveva inserito le dosi di cocaina già pronte per lo spaccio, in una scatola di derivazione della Telecom

E’ stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Chivasso all’antivigilia di Natale con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. In manette è finito Giovanni C. 44 anni, residente a Volpiano.

L’arresto è stato convalidato sabato 24 dicembre dal Gip del tribunale di Ivrea che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’uomo è stato fermato nella periferica via Rivera nel corso di un controllo stradale istituito dagli uomini dell’Arma.
Giovanni C. si trovava al volante del Suv quando è stato fermato: dopo una accurata perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una bustina con due grammi di cocaina. La perquisizione è poi proseguita nel condominio di Volpiano dove l’uomo abita.

Per l’occasione è stato utilizzato il cane Quark in forza al nucleo cinofilo dei carabinieri di Volpiano: il suo infallibile fiuto ancora una volta non si è sbagliato.
All’interno di una scatola di derivazione della Telecom, posizionata nell’androne del palazzo,  i militari hanno recuperato e sequestrato altri sessanta grammi di cocaina, pronti per essere immesse nel mercato.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/05/2018

Forno Canavese: è tutto pronto per la decima edizione del celebre Trail del Monte Soglio

Sono davvero tanti gli atleti, provenienti da diverse regioni italiane, che parteciperanno al Trail Monte Soglio […]

leggi tutto...

24/05/2018

Tragedia ferrovia ad Arè: il macchinista deceduto sul colpo sarebbe andato in pensione tra alcuni mesi

Dopo una vita dedicata al lavoro, Roberto Madau, residente nel quartiere Bellavista di Ivrea, era in […]

leggi tutto...

24/05/2018

Pertusio: Fiat 600 “salta” la curva e finisce nella scarpata che costeggia la strada. Tre ragazze ferite

Ha di fatto “saltato” la curva la ragazza che nella serata di ieri ha preso il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy