Volpiano, nascondeva sotto terra 4 chili di droga e un arsenale, Arrestato un uomo di 65 anni

Volpiano

/

11/02/2017

CONDIVIDI

Antonio Callipari è stato arrestato con l'accusa di detenzione abusiva di armi e di sostanze stupefacenti

Antonio Callipari, 65 anni, non aveva dimenticato le origini contadini: così tanto che in un terreno di sua proprietà a Volpiano aveva pensato bene di nascondere sotto terra una notevole quantità di droga e di armi. Antonio Callipari è stato arrestato con l’accusa di detenzione abusiva di armi e sostanze stupefacenti. A scoprirlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Chivasso, affiancati dai colleghi del nucleo cinofilo di Volpiano e dai militari del 32° genio gustatori.

Grazie all’ausilio dei metal detector i carabinieri hanno rinvenuto quasi quattro chilogrammi di marijuana e tra le armi una balestra sprovvista di marca, una carabina con la matricola parzialmente abrasa, un fucile semiautomatico calibro 12 che è risultato rubato, una fucile sovrapposto calibro 12, una carabina marca Bsf, 9 cartucce a palla calibro 12, un puntatore laser montabile e quattro confezioni contenenti un numero imprecisato di pallini calibro 4,5.

Oltre allo stupefacente e all’arsenale sono stati rinvenuti anche 24 mila euro in contanti che gl’investigatori ritengono siano frutto di un’attività illecita.

Dov'è successo?

Leggi anche

Favria

/

15/10/2018

Anche le “Penne Nere” canavesane al primo Raggruppamento Alpini che si è svolto a Vercelli

Tra le migliaia di “penne nere” che hanno partecipato al Primo Raggruppamento Alpini del Piemonte, della […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/10/2018

Ingria, in campo la squadra di calcio a 5 “Bar da Costa”. E il 21 ottobre la gara di corsa montana

Dopo i successi conseguiti nella “Champions League dei Comuni Fioriti”, il Comune della Val Soana si […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

15/10/2018

“Canavesana”, continua l’odissea quotidiana dei viaggiatori. La Lega: “Situazione inaccettabile”

Il senatore della Lega Nord Cesare Pianasso interviene sul tema dei disservizi con i quali devono […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy