Volpiano, la Comital licenzia i 150 dipendenti. Si consuma un altro dramma occupazionale

28/07/2017

CONDIVIDI

L'azienda ha comunicato a sorpresa, nella mattinata di venerdì 28 luglio, alla Fiom-Cgil di aver avviato la procedura di licenziamento

La Comital di Volpiano ha avviato la procedura di licenziamento per i 150 dipendenti dello stabilimento: si conclude in vero e proprio dramma occuazonale una vertenza che aveva vivamente contrapposto le Rsu, la Fiom-Cgil e azienda, tanto che sulla vicenda era anche intervenuta l’assessore regionale al Lavoro Gianna Pentenero, la quale, in un incontro tra le parti svoltosi nello scorso mese di giugno, aveva sottolineato con forza la necessità di un serrato confronto con l’azienda affinchè fosse chiarito ogni aspetto del piano industriale.

Dello stesso parere era anche il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne che aveva ribadito che l’amministrazione comunale non avrebbe lasciato che i dipendenti dello stabilimento combattessero una vana e solitaria battaglia. La vicenda, a meno di ulteriori e positive sorprese, sembra essere destinata a chiudersi nel peggiore dei modi, cancellando di fatto, in un territorio pesantemente segnato dalla crisi recessiva, 140 posti di lavoro.

La notizia è giunta improvvisa, come una doccia gelata, nella mattinata di oggi, venerdì 28 luglio. La Comital, specializzata nella produzione di laminati in alluminio, da qualche tempo è stata acquisita da una società francese. All’inizio del mese di luglio i dipendenti avevano organizzato alcuni scioperi per sollecitare la positiva risoluzione della vertenza. Non è stato così, purtroppo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Volpiano

/

24/09/2017

Calcio a 5: la L84 di Volpiano, inizia la nuova avventura in serie B con il mister Rodrigo De Lima

Tempo di presentazione ufficiale per la L84, la squadra volpianese di calcio a 5 che per […]

leggi tutto...

Caluso

/

24/09/2017

Caluso: donna di trent’anni falciata da un’auto mentre cammina sul ciglio della strada. Grave in ospedale

Stava tranquillamente camminando lungo il ciglio della strada che porta al cavalvaferrovia di via Europa a […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/09/2017

Sanità: mancano infermieri negli ospedali. Il Nursind proclama lo stato di agitazione

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione e si prepara a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy