Volpiano: dal 1° gennaio 2019 cassa integrazione ai 125 ex dipendenti Comital e Lamalù

Volpiano

/

28/12/2018

CONDIVIDI

Per effetto del decreto "Genova" gli ex dipendenti potranno usufruire per un anno degli ammortizzatori sociali

E’ ufficiale: dal prossimo 1° gennaio 2019 i 125 dipendenti degli stabilimenti Comital e Lamalù potranno usufruire per un anno della cassa integrazione. L’impegno che il vicepremier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio si era assunto due mesi fa è stato rispettato e consentirà ai due curatori fallimentari di poter indire altri bandi finalizzati alla vendita dei due stabilimenti gemelli e agli ex dipendenti di poter tirare un salutare sospiro di sollievo.

Dallo scorso mese di giugno, giova ricordarlo, i 125 lavoratori erano rimasti senza stipendio e senza ammortizzatori sociali. Sodisfatti anche i sindacati : “La procedura consente ai lavoratori, per un anno, di avere un sostegno al reddito oltre ai versamenti contributivi – commentano alla Fiom-Cgil di Torino -. Si tratta di un risultato ottenuto grazie ad una lunga mobilitazione sindacale che dovrà proseguire sia per accelerare il pagamento della cassa stessa che per sostenere la ricerca di imprenditori disponibili ad acquisire le attività e i lavoratori”.

Questa fine d’anno sarà finalmente salutata con il cuore più leggero e aperto alla speranza.

Leggi anche

11/11/2019

Volpiano: una sala dedicata al dottor Enrico Furlini, ex medico e presidente del Consiglio comunale

Domenica 17 novembre alle 10 la sala sotto i portici del Municipio di Volpiano (piazza Vittorio […]

leggi tutto...

11/11/2019

Ivrea, in cento chiedono al sindaco che sia conferita la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

Una petizione corredata da oltre un centinaio di firme: è quella che è stata inoltrata al […]

leggi tutto...

11/11/2019

Favria commemora i caduti in guerra. E la “penna nera” Giorgio Cortese esalta i Valori Alpini

Anche il Gruppo Alpini di Favria ha partecipato alla commemorazione del 4 novembre, Festa delle Forze […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy