Volpiano, il Consiglio comunale approva la rottamazione delle cartelle esattoriali

30/07/2019

CONDIVIDI

Il Comune dovrà rinunciare a 105mila euro per violazioni al Codice della strada, 70mila euro per la Tarsu e 6mila euro per l'Ici

Nella seduta di lunedì 29 luglio il Consiglio comunale di Volpiano ha approvato alcuni aspetti riguardanti il bilancio, conseguenti a precisi obblighi di legge. In particolare, oltre alla salvaguardia degli equilibri di bilancio, alla verifica dello stato di attuazione dei programmi e all’assestamento di bilancio, l’assemblea ha esaminato la questione delle cartelle esattoriali in seguito alla “rottamazione”, ovvero al provvedimento di legge che abbatte i debiti dei contribuenti nei confronti della Pubblica amministrazione di importo inferiore a mille euro, accertati dal primo gennaio 2000 al 31 dicembre 2010. Per il Comune di Volpiano si tratta di 105mila euro per violazioni al Codice della Strada, 70mila euro per la Tarsu e 6mila euro per l’Ici.

“Saggiamente – ha spiegato l’assessore al Bilancio Giovanni Panichelli – tali importi, a suo tempo, sono stati tolti dai residui attivi del bilancio e, perciò, la rottamazione non ha un effetto negativo sul nostro bilancio”.

La stessa procedura è stata adottata per i 122mila euro di cartelle esattoriali riguardanti la Tia (Tariffa di igiene ambientale), acquisite dal Consorzio di Bacino 16 e garantite da un adeguato fondo crediti di dubbia e difficile esigibilità.

Leggi anche

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...

24/08/2019

Ceresole Reale: Festival degli aquiloni tra le suggestive cime del Parco del Gran Paradiso

Domenica 25 agosto a Ceresole Reale in località Villa avrà luogo il “Festival degli Aquiloni”, una […]

leggi tutto...

24/08/2019

Volpiano: pensionato di 63 anni esce di casa e svanisce nel nulla: ricerche in corso e famiglia nell’angoscia

Si è allontanato da casa lo scorso martedì 20 agosto e non vi ha più fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy