VOLPIANO: CICLISTA MUORE SUL COLPO TRAVOLTO DA UN’AUTO SULLA PROVINCIALE

Volpiano

/

10/06/2016

CONDIVIDI

L'uomo, Luca Gaido, è stato investito mentre era diretto a Volpiano. Denunciato l'automobilista per omicidio colposo

La tragedia si è consumata in una infinitesimale frazione di secondo: un ciclista, Luca Gaido, 41 anni, residente a Volpiano, è morto dopo essere stato investito da un’auto. E’ accaduto alle 23,30 di ieri sera, sulla strada provinciale 40 nel tratto compreso tra i comuni di Leinì e Volpiano. La vittima era diretta a casa quando una Peugeot 407 l’ha travolta.

L’impatto è stato violento. Sbalzato dalla sella della bicicletta l’uomo è morto sul colpo. L’automobilista si è subito fermato e ha chiamato il 118, cercando nel contempo di prestare i primi soccorsi. Sul luogo dell’incidente mortale sono intervenuti il personale medico e i carabinieri della stazione di Leinì. I soccorritori hanno tentato l’impossibile per salvare la vita del ciclista, ma ormai il cuore aveva irrimediabilmente cessato di battere.

L’investitore, un leinicese di 57 anni, originario della Romania, è stato denunciato con l’accusa di omicidio colposo. I carabinieri lo hanno anche sottoposto all’alcoltest che è risultato negativo. Le indagini per accertare l’esatta dinamica dell’incidente mortale sono tuttora in corso.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

13/12/2018

Il 6 gennaio si correrà a Rivarolo il Cross del Malgrà, prova del Circuito Regionale campestre

Si correrà il 6 gennaio 2018 la quarta edizione del Cross del Malgrà di Rivarolo valevole […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

13/12/2018

La “Canavesana” scivola verso il baratro. E il sindaco Rostagno convoca Gtt, Regione e Comuni

Un incontro a porte aperte per fare il punto sulle gravi criticità della linea ferroviaria Chieri-Rivarolo-Pont […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

13/12/2018

Omicidio Rosboch in Corte d’Appello. La procura: “Nessuno sconto di pena a Defilippi e Obert”

Potrebbe essere pronunciata domani, venerdì 14 dicembre, la sentenza della Corte di Appello di Torino nei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy