Volpiano, cerca di spegnere un incendio in ditta: operaio di 46 anni ustionato da una fiammata

Volpiano

/

14/03/2017

CONDIVIDI

L'uomo, residente a Volpiano, ha riportato ustioni nel 15% del corpo. Le sue condizioni di salute sono serie ma non gravi

Ha tentato di arginare e domare un principio d’incendio ma è stato investito da una fiammata che gli ha causato ustioni su tutto il corpo: vittima dell’incidente sul lavoro è stato V.Z. un operaio di 46 anni. Il principio d’incendio si sarebbe sviluppato all’interno di cassone contenente alluminio. L’operaio, residente a Volpiano, ha riportato ustione sul 15% del corpo. E’ accaduto nel pomeriggio di martedì 14 marzo alla Metalfer di Volpiano, azienda metalmeccanica che si trova in via Pisa.

Sul luogo del grave infortunio sono intervenuti il personale sanitario del 118 e i vigili del fuoco avvisati dai colleghi dell’uomo: dopo essere stato stabilizzato sul luogo dell’infortunio il ferito è stato trasportato in eliambulanza al Cto di Torino dove è stato ricoverato nel reparti ustionati. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco.

Sull’episodio indagano gli ispettori dello Spresal del’Asl To4 che dovranno accertare non soltanto la dinamica dell’accaduto ma verificare se erano state adottate tutte le misure di prevenzione e sicurezza prevista dalla normativa in vigore.

Dov'è successo?

Leggi anche

02/06/2020

Chivasso: entra in chiesa, danneggia un quadro e ruba calici in oro. Arrestato un senzatetto

Un senzatetto ha forzato la porta sul retro del Duomo di Santa Maria Collegiata di Chivasso […]

leggi tutto...

02/06/2020

Aeroporto di Caselle: le Compagnie EasyJet e Wizz Air attivano i collegamenti con Napoli e Tirana

Riprendono dal 1° luglio 2020 le operazioni di EasyJet dall’Aeroporto di Torino. La compagnia aerea torna […]

leggi tutto...

02/06/2020

Coronavirus Fase 2: il Piemonte riapre al resto d’Italia. Decade l’obbligo delle mascherine all’aperto

In apertura di una video conferenza stampa il presidente Alberto Cirio ha dichiarato che “il Piemonte […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy