Volpiano: “Il ballo di fine anno” è il programma scelto dal Consiglio comunale dei ragazzi

Volpiano

/

17/05/2019

CONDIVIDI

L'idea è organizzare una festa scolastica in occasione della fine delle lezioni, il 12 giugno 2020, alla quale potranno partecipare tutti gli studenti delle classi seconde e terze delle scuole medie

Giovedì 16 maggio gli studenti delle scuole di Volpiano hanno votato, tra quattro proposte, per scegliere il programma per il Consiglio comunale dei ragazzi del prossimo anno scolastico. Hanno votato in 571 ed è stato scelto, con 261 voti, il progetto “Ballo di fine anno”; secondo classificato “La settimana dello studente” con 229 voti, terzo “Dogs and planet in motion” con 41 voti, quarto “Rifornimento in corso” con 38 voti.

“Il progetto ‘Ballo di Fine Anno’ – si legge nella presentazione – nasce dalla volontà degli studenti di vivere in maniera diversa l’istituto scolastico, mettendosi in gioco e sperimentandosi nell’organizzazione e nella gestione di un evento ricreativo che coinvolga la maggior parte del corpo studentesco. L’idea è organizzare una festa scolastica in occasione della fine delle lezioni, alla quale potranno partecipare gli studenti delle classi seconde e terze, che si terrà nella palestra dell’Istituto o nel Salone Polivalente”.

Tra gli obiettivi: “Aiutare a migliorare l’atmosfera interna alla scuola, attraverso il rafforzamento dei rapporti tra studenti anche di classi diverse; proporre un momento ricreativo e di svago per gli studenti degli ultimi anni; far sperimentare agli studenti le attività di organizzazione e gestione di un evento, dall’ideazione alla realizzazione materiale, acquisendo nuove competenze e senso di responsabilità”. La data prevista per il “Ballo di Fine Anno” è il 12 giugno 2020, i costi sono stimati in 2.400 euro.

Il Consiglio comunale dei ragazzi di Volpiano è stato istituito l’8 maggio 2003 ed è composto dai rappresentanti di ogni classe della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri”; i progetti vengono votati anche dai bambini di quinta elementare.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy