Villareggia: 41enne tenta il suicidio. I carabinieri lo salvano, ma rischia la denuncia per furto di gas

Villareggia

/

11/07/2017

CONDIVIDI

Per mettere in atto l'insano gesto l'uomo si era collegato abusivamente alle condutture del metano dei vicini di casa

Ha tentato di togliersi la vita, i carabinieri lo salvano in extremis e adesso rischia la denuncia per furto di metano. La vicenda è tragica e paradossale al tempo stesso: nella notte di lunedì 10 luglio un uomo di 41 anni ha tentato di porre fine alla propria esistenza soffocandosi con il gas. L’aspirante suicida deve la salvezza alla prontezza di riflessi dei vicini di casa che, nel sentire odore di gas e dopo aver chiamato il vicino senza ottenere risposta, hanno immediatamente avvisato il 112.

E’ accaduto a Villareggia. I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Chivasso, senza por tempo in mezzo, hanno fatto irruzione nell’alloggio sfondando la porta e hanno rinvenuto l’uomo esanime sul pavimento e già privo di conoscenza.

L’uomo è stato trasportato a sirene spiegate su un’autolettiga del 118 al vicino pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso. Le condizioni di salute dell’uomo non destano, al momento, preoccupazioni.

Si ipotizza che abbia tentato il suicidio a causa di gravi problemi economici. E non è tutto: per tentare il suicidio l’uomo si sarebbe collegato abusivamente alle condutture del gas dei vicini. E per questo rischia una denuncia per furto.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

19/09/2017

Chivasso: ladro cerca di introdursi di sera nella casa di riposo per rubare e finisce in galera

E’ stato arrestato con l’accusa di tentato furto e resistenza dopo aver tentato di introdursi con […]

leggi tutto...

Balangero

/

19/09/2017

Balangero: beve e minaccia la vicina di casa con il fucile. Un 63enne è stato arrestato dai carabinieri

E’ stato arrestato con l’accusa di minacce aggravate e detenzione di armi clandestine e munizioni: nei […]

leggi tutto...

19/09/2017

Sanità: l’Asl To4 contatterà e rassicurerà i pazienti ai quali sono state impiantate le protesi Ceraver

Diversi professionisti si trovano agi arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria relativa a quello che è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy