Villanova: le sbarre del passaggio a livello non si abbassano quando passa il treno. Sfiorata la tragedia

29/05/2018

CONDIVIDI

Non è la prima volta che i passaggi a livello si bloccano. Il disastro ferroviario di Arè dovrebbe insegnare qualcosa: i troppi guasti evidenziano una situazione critica

Le sbarre del passaggio a livello sono rimaste alzate mentre le auto lo stavano attraversando: è per un puro caso se non si è verificato un altro disastro ferroviario. E ancora una volta è accaduto nel pomeriggio di ieri, lunedì 28 maggio, a Villanova Canavese, sulla tratta ferroviaria Torino-Ceres gestita da Rfi e percorsa dalle littorine del Gruppo Torinese Trasporti. Si sta indagando per appurare per quale ragione le sbarre del passaggio a livello non si sono abbassate all’approssimarsi del convoglio ferroviario. In ogni caso il guasto sembra fosse stato segnalato e che un dipendente del Gtt fosse presente al passaggio a livello incriminato per garantire il flusso dei mezzi in sicurezza.

L’incredibile episodio si è verificato a poco meno di una settimana dal terrificante scontro al passaggio a livello della frazione Arè di Caluso era un treno diretto a Ivrea e un convoglio eccezionale che, forse, non avrebbe dovuto trovarsi lì. Si presume che si sia trattato di un guasto all’impianto elettrico. Sull’episodio stanno eseguendo gli accertamenti i tecnici del Gtt.

La protesta degli automobilisti è esplosa sui social e riporta alla ribalta il drammatico problema della sicurezza nelle ferrovie piemontesi e canavesane che sono vecchie, superate, vetuste e mortali.

Che siano necessari interventi radicali è ormai sotto gli occhi di tutti: istituzioni e gestori sono chiamate ad esaminare in tempi rapidi il problema e ad assumersi le proprie responsabilità una volta per tutte. (Immagine tratta da Facebook)

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Previsioni meteo: va via l’anticiclone e torna l’instabilità. Possibili piogge e acquazzoni

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it La giornata di oggi, mercoledì 3 giugno sarà […]

leggi tutto...

02/06/2020

Coronavirus: oggi, 2 giugno, nessun decesso. 57 i nuovi contagiati. Quasi 19mila i pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, martedì 2 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

02/06/2020

Chivasso: entra in chiesa, danneggia un quadro e ruba calici in oro. Arrestato un senzatetto

Un senzatetto ha forzato la porta sul retro del Duomo di Santa Maria Collegiata di Chivasso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy