Vigili del fuoco: stanziati 600 mila euro per i distaccamenti presenti nelle Unioni Montane

Canavese

/

15/04/2019

CONDIVIDI

La quota di cofinanziamento (la spesa complessiva è di 1 milione 140 mila euro) servirà per l'acquisto e la manutenzione dei mezzi

E’ stata approvata la graduatoria con la quale verranno finanziate 33 domande presentate dai Comuni e dalle Unioni Montane sede di distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari per interventi di acquisto di nuovi mezzi di intervento e attrezzature, nonché per la riparazione e la manutenzione della dotazione esistente.

Il contributo di 600mila euro viene assegnato quale quota di co-finanziamento, permettendo una spesa complessiva di 1 milione e 140mila euro. Oltre alle 33 domande immediatamente finanziabili, altre 30 sono risultate ammissibili, e potranno pertanto ottenere il sostegno da parte della Regione coi fondi che si renderanno disponibili in futuro.

Il contributo straordinario è stato reso possibile grazie ai maggiori risparmi accertati a seguito dei tagli ai costi della politica e degli uffici di diretta collaborazione politica di Giunta e Consiglio regionale.

Per l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Piemonte questo provvedimento straordinario dimostra l’attenzione verso quei volontari che, con spirito di sacrificio, svolgono un prezioso lavoro a tutela delle persone e del territorio regionale.

Leggi anche

22/11/2019

Canavese: 30 operai tra italiani, cinesi e romeni segregati in laboratori lager ad Agliè e Cuceglio

“5 euro per 15 ore lavorative, per un salario pari 0,30 centesimi all’ora”: già da solo […]

leggi tutto...

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy