Vidracco, un comune “amico” delle preziose api

Vidracco

/

05/07/2015

CONDIVIDI

L'Amministrazione mette gratuitamente a disposizione degli apicoltori appezzamenti di terreno agricolo incontaminati

Anche le api sono tra le specie di insetti a rischio di estinzione. L’inquinamento, il repentino mutamento delle condizioni climatiche, la diversificazioni ambientali e l’uso indiscriminato degli insetticidi, hanno di fatto ridotto l’istintiva capacità delle api di produrre miele.

L’allarme è stato lanciato da ricercatori e naturalisti già da qualche decennio e Vidracco, comune di 500 anime in Valchiusella ha deciso, tra i primi in Italia, di diventare un “Comune amico delle api”.

In che modo? Semplice: mettendo gratuitamente a disposizione degli apicoltori, alcuni appezzamenti di terra in occasione della fioritura dei castagni. L’intento è quello creare, in un’area incontaminata, un’utile simbiosi tra gli insetti e la flora: due categorie entrambe minacciate.

L’iniziativa ha già raccolto le prime adesioni, tanto che le prime arnie (è previsto il posizionamento di almeno 150 alveari) sono state collocate nelle vicinanze dei capannoni che ospitano la Protezione civile. Vidracco si trova a 600 metri di altezza sul livello del mare e possiede le caratteristiche ambientali per fare in modo che le api possano vivere in un habitat consono.

Nel caso, poi, in cui gli apicoltori che hanno intenzione di accogliere l’invito, volessero donare a Comune una parte del miele raccolto, l’Amministrazione guidata dal sindaco Antonio Bernini s’impegna a utilizzarlo con finalità sociali e non a scopo di lucro. Gli apicoltori devono presentare domanda in Municipio.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/10/2019

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio in visita alla Fiera d’Autunno di Barbania

La Fiera d’autunno di Barbania, che si è svolta domenica 20 ottobre , ha sfidato il […]

leggi tutto...

23/10/2019

Chivasso, ignoti sfregiano la tomba di una bimba morta a soli 6 anni. Sui social la rabbia della madre

Al dolore di aver perso la sua bambina all’età di 6 anni, otto anni fa, si […]

leggi tutto...

23/10/2019

Paura nella notte a Volpiano: incendio devasta una villetta. Gravemente intossicati marito e moglie

Sono due le persone intossicate dal fumo provocato da un furioso incendio divampato in un’abitazione di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy