Viabilità a Cuorgnè, via le radici e l’asfalto sconnesso. L’assessore Silvia Leto: “Tuteliamo i pedoni”

Cuorgnè

/

20/12/2017

CONDIVIDI

A sollecitare l'intervento nel controviale di via Brigate Partigiane erano stati i residenti. Il Comune procederà in quell'area con il progetto di riqualificazione

In via Brigate Partigiane nel tratto di controviale alberato che maggiormente si presentava problematico per la presenza di radici e asfalto sconnesso ha avuto luogo un intervento voluto dall’Amministrazione comunale, volto a dare una prima immediata risposta alle esigenze di sicurezza del transito pedonale in una zona della città densamente popolata e frequentata.

Spiega l’assessore all’Urbanistica e Lavori Pubblici Silvia Leto: “Sarà portato a termine nel brevissimo per consentire fin da subito l’utilizzazione in sicurezza da parte dei residenti che a più riprese hanno segnalato il problema. Questo primo intervento non fa venire meno l’impegno di affrontare in maniera più organica l’esigenza di riqualificazione della zona di via Brigate Partigiane e di via Braggio per cui sono necessarie risorse adeguate e certamente più importanti per le quali ci stiamo adoperando al non facile reperimento, anche per, come più volte richiesto dai residenti, procedere con la rimozione di piante inadeguate, ad esempio dei pini Marittimi, che con il tempo sono cresciute a dismisura per poi procedere con la piantumazione di alberi più consoni”.

L’intervento, sottolinea il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto, era indifferibile: “Già circa 4 anni fa avevamo proceduto all’analisi di tutte le piante pubbliche presenti in Città e siamo intervenuti con operazioni mirate di rimozione, potatura e ripristino.

Le recenti giornate di vento intenso hanno evidenziato ulteriori criticità in alcune zone della Città e su quelle dovremo a breve lavorare per garantire da subito una adeguata sicurezza e una più attenta scelta del tipo di piante da inserire”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

18/11/2018

Chivasso: inaugurato in frazione Castelrosso il monumento ai Caduti in guerra senza croce

La lapide spezzata, ad indicare le tante vite distrutte, il cerchio di metallo che abbraccia simbolicamente […]

leggi tutto...

Volpiano

/

18/11/2018

Volpiano: 57enne trovato cadavere nello spogliatoio della palestra. Stroncato da un malore fulminante

E’ stato trovato riverso a terra nello spogliatoio della palestra che frequentava da un cliente. A […]

leggi tutto...

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy