Verolengo: devastante incidente sulla A4. Muore un giovane di 32 anni. Ferita la figlia di 5

verolengo

/

06/04/2017

CONDIVIDI

L'uomo viaggiava sull'auto appartenente al padre. Irriconoscibile la potente autovettura. La bambina è ricovera al Regina Margherita

Lo scontro tra un camion adibito al trasporto del latte e una Porsche Carrera 911 è stato devastante e si è trasformato in un’autentica tragedia della strada che ha causato il decesso di Christian Longo, 32 anni, residente a Ronsecco in provincia di Vercelli. Lievemente ferita la figlia di appena cinque anni che viaggiava sulla potente auto sportiva insieme al padre. Il drammatico incidente stradale ha avuto luogo nel pomeriggio di giovedì 6 aprile nel raccordo stradale della A4 in direzione Milano all’altezza del centro abitato di Verolengo e dal quale si può raggiungere Caluso e Mazzè.

Dopo aver urtato nella parte posteriore il camion, l’auto si è schiantata contro il guard-rail che separa le carreggiate. L’impatto è stato così violento che la Porsche era praticamente irriconoscibile ed è un miracolo se la bimba, che viaggiava seduta dal lato passeggero, è sopravvissuta al terribile schianto. Sul luogo sono intervenuti  i vigili del fuoco, i carabinieri della stazione di Verolengo e il personale medico del 118. Per estrarre padre e figlia dal’abitacolo accartocciato è stato necessario l’intervento dei pompieri.

La bimba è stata trasportata d’urgenza con l’eliambulanza all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, dove è stata ricoverata. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi. Illeso il conducente del camion. Nulla da fare, invece, per il papà che è deceduto sul colpo.

A ricostruire la dinamica dell’incidente mortale saranno i carabinieri. Il raccordo è rimasto chiuso per ore per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi dei carabinieri.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

18/07/2018

Sicurezza negli eventi, modificata la circolare Gabrielli. L’Uncem: “Non basta ancora”

È stata pubblicata mercoledì 18 luglio, la Direttiva del Ministero dell’Interno, firmata dal Capo di Gabinetto, […]

leggi tutto...

Ingria

/

18/07/2018

Ivrea, accusa l’ex marito di averla stuprata e poi ritratta: “Ho mentito per non perdere mia figlia”

L’accusa è una delle più infamanti per un uomo: quella di averla violentata e picchiata. Poi, […]

leggi tutto...

18/07/2018

Colleretto Giacosa: Tobias Haas è il nuovo direttore dell’Istituto di Ricerche biomediche

Tobias Haas è il nuovo Direttore dell’Istituto di Ricerche Biomediche “Antoine Marxer” RBM SpA di Colleretto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy