Venaria: tragico scontro frontale tra auto e camion sulla “direttissima”. Donna di 38 anni muore sul colpo

Venaria

/

11/08/2017

CONDIVIDI

Da ricostruire le cause che hanno determinato il violentissimo "frontale" tra il camioncino e la Lancia Ypsilon. In ospedale gli occupanti del furgone

Lo scontro frontale tra la Lancia Ypsilon e il camion cassonato è stato così violento che una donna di 38 anni, residente a Borgaro, è morta sulla Sp1 la strada “direttissima” della Mandria, nei pressi della tenuta Bellota, ai confini tra Robassomero e Venaria Reale. Ancora una volta quel tratto di strada è teatro di un incidente mortale. Lo scontro ha avuto luogo intorno alle 16,00 del pomeriggio di oggi, venerdì 11 agosto.

L’urto con il camion che stava transitando nella direzione opposta, è stato così violento che la donna, che viaggiava in direzione di Venaria è stata sbalzata dall’abitacolo ed è finita sull’asfalto mentre l’auto è finita nel canale di scolo che fiancheggia la carreggiata.

A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio che si sono trovati di fronte a uno spettacolo agghiacciante. Sul luogo sono accorsi il personale sanitario del 118 e i carabinieri della Compagnia di Venaria: i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna di 38 anni mentre i carabinieri hanno effettuato tutti i rilievi per ricostruire la dinamica del tragico incidente stradale.

Sul camion viaggiavano il conducente e un’altra persona che sono rimaste ferite: il personale del 118 li ha trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè. Le loro condizioni di salute non sono gravi.

La strada provinciale è rimasta chiusa al traffico per diverse ore per consentire le operazioni di soccorso, i rilievi dei carabinieri e la rimozione dei mezzi incidentati.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy