Venaria, somministrava farmaci ai suoceri per ucciderli. Arrestata una donna

Venaria

/

22/10/2015

CONDIVIDI

Gli anziani coniugi avevano accusato alcuni disturbi. Sono bastati alcuni accertamenti clinici per far venire a galla la verità

L’accusa è grave: tentato omicidio continuato. Questa mattina i carabinieri hanno arrestato una donna di 35 anni, Ilaria G. residente a Venaria. La donna avrebbe regolarmente somministrato ai suoceri alcuni farmaci non con l’intento di curarli ma di ucciderli. I suoceri erano entrambi ignari che la nuora li drogasse e tantomeno pensavano che avesse l’intenzione di togliere loro la vita.

Le continue somministrazione di farmaci, a lungo andare avevano creato problemi di salute ai due anziani coniugi. Dopo essere stati sottoposti dai famigliari ad alcuni esami clinici la verità venuta a galla. Una verità che ha sconvolto tutti perché nessuno, fino ad allora, aveva nutrito nessun sospetto.

La donna sarà interrogata dal magistrato nella mattinata di domani e intanto la procura indaga ancora.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/10/2019

San Maurizio Canavese: dal 21 ottobre, attivi i nuovi “velox” che puniranno gli automobilisti da Formula 1

Da oggi, lunedì 21 ottobre, gli automobilisti che percorreranno le strade di San Maurizio Canavese, dovranno […]

leggi tutto...

21/10/2019

Rivarolo: spettacolare presentazione per la Bocciofila Sangiorgese firmata da Frank Mautino

Questa volta Frank Mautino ha fatto le cose in grande in occasione della ptesentazione ufficiale dei […]

leggi tutto...

21/10/2019

Aeroporto di Caselle: Volotea inaugura le nuove rotte. Più vicine Grecia e Calabria

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, ha annunciato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy