Venaria, somministrava farmaci ai suoceri per ucciderli. Arrestata una donna

Venaria

/

22/10/2015

CONDIVIDI

Gli anziani coniugi avevano accusato alcuni disturbi. Sono bastati alcuni accertamenti clinici per far venire a galla la verità

L’accusa è grave: tentato omicidio continuato. Questa mattina i carabinieri hanno arrestato una donna di 35 anni, Ilaria G. residente a Venaria. La donna avrebbe regolarmente somministrato ai suoceri alcuni farmaci non con l’intento di curarli ma di ucciderli. I suoceri erano entrambi ignari che la nuora li drogasse e tantomeno pensavano che avesse l’intenzione di togliere loro la vita.

Le continue somministrazione di farmaci, a lungo andare avevano creato problemi di salute ai due anziani coniugi. Dopo essere stati sottoposti dai famigliari ad alcuni esami clinici la verità venuta a galla. Una verità che ha sconvolto tutti perché nessuno, fino ad allora, aveva nutrito nessun sospetto.

La donna sarà interrogata dal magistrato nella mattinata di domani e intanto la procura indaga ancora.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/07/2020

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni. L’amministrazione comunale […]

leggi tutto...

15/07/2020

Autista Gtt aggredito a Ivrea da un giovane senza mascherina. La Lega: “Si usi il pugno di ferro”

Ancora un autista del Gtt aggredito da un passeggero senza mascherina, che poi si è dato […]

leggi tutto...

15/07/2020

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy