Venaria, in manette donna accusata di un furto compiuto a Pietra Ligure

Venaria

/

18/08/2015

CONDIVIDI

La donna faceva parte di una banda di giostrai specializzata in furti compiuti ai danni di alcuni negozi del litorale ligure

Faceva parte di una banda specializzata in furti compiuti nei negozi della riviera ligure. Una donna di Venaria di 53 anni, è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di un furto compiuto in un bazar di Pietra Ligure.

Vittima della “gang” è stato un cittadino originario del Bangladesh, titolare di un negozio proprio nel centro della località turistica: mentre i i cinque complici distraevano il commerciante, la donna si è impossessata dell’incasso, circa 6 mila euro in contanti. Non appena trafugato il denaro, i cinque uomini e la donna sono riusciti ad allontanarsi dopo aver creato non poca confusione nel negozio allo scopo di potersi allontanare indisturbati.

Quello che sembrava un colpo facile è andato in fumo. Il commerciante si è subito accorto del furto ed è riuscito la bloccare la donna prima che riuscisse a tentare la fuga. I carabinieri sono immediatamente accorsi sul luogo e, grazie alle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza sono riusciti a identificare alcuni degli altri complici della donna (uno sarebbe residente anch’egli a Venaria).

Gli investigatori hanno arrestati due dei malviventi dopo alcune ore di ricerche. Gli altri tre componenti sono stati denunciati in stato di irreperibilità. Le forze dell’ordine sono sulle loro tracce. Le prime indagini avrebbero consentito di appurare che tutti i componenti della banda sono giostrai con precedenti per reati compiuti contro il patrimonio.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/06/2018

Balangero: furgone finisce sui binari della Torino-Ceres a causa di un incidente. Traffico in tilt

Ancora una giornata di passione per i passeggeri che urilizzano la tratta ferroviaria Torino-Ceres gestita dal […]

leggi tutto...

21/06/2018

Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono […]

leggi tutto...

21/06/2018

Rivarolo: in scena “Radici Violate. Ricomincio da me”, dialogo musicale sul dramma del carcere

Venerdì 22 giugno ore 21.30 cortile del Castello Malgrà lo scrittore Giuseppe Catalano e il Liceo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy