Valperga: violento scontro tra due autovetture sulla provinciale 460. Feriti i conducenti. Non sono gravi

20/04/2018

CONDIVIDI

Il personale sanitario della Croce Bianca ha trasportato in ospedale un giovane di 26 anni di Forno e un 27enne di Valperga

Due auto semi distrutte e due feriti: è il drammatico bilancio di un incidente stradale che ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi, venerdì 20 aprile, intorno alle 18,00, sulla strada provinciale 460 nei pressi della frazione Gallenca di Valperga di fronte alla Cei Srl. Per cause ancora in via di accertamento una Fiat Grande Punto e una Golf Volkswagen si sono violentemente scontrate. A lanciare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

Sul luogo del sinistro sono tempestivamente intervenuti il personale sanitario della Croce Bianca del Canavese e i carabinieri della compagnia di Ivrea. Il conducente della Golf Volkswagen, un 25enne residente a Forno Canavese ha riportato alcune ferite ed è stato ritenuto opportuno il trasporto al vicino pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè.

Ferito in modo più lieve il 27enne di Valperga: anch’egli è stato condotto, in via del tutto precauzione, in ospedale.

Nell’urto la Golf ha terminato la propria corsa nel fossato che costeggia la strada provinciale. I rilievi effettuati dalle forze dell’ordine, le operazioni di soccorso e la rimozione dei mezzi incidentati hanno causato lunghe di code di automezzi sia in direzione di Salassa che di Cuorgnè.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/08/2019

Vestignè: esce dal cortile va in strada e viene travolto da un’auto. Bimbo di 5 anni grave in ospedale

Travolto da una Fiat Punto mentre si trovava sulla strada: un bambino di cinque anni di […]

leggi tutto...

17/08/2019

La vergogna del “Ponte Preti”: dopo tante promesse di interventi tutto è come prima

E’ trascorso un anno da quando il senatore castellamontese Eugenio Bozzello indisse una raccolta di firme […]

leggi tutto...

17/08/2019

Scatta l’allarme al canile di Caluso per sedici cani ammalati di leptospirosi. Due sono deceduti

Tra i 32 cani provenienti da un’azienda agricola della Val di Chy, alcuni erano affetti da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy