Valperga: si spacciano per vigile e tecnico e utilizzano il nome del sindaco. Anziana derubata in casa

Valperga

/

24/03/2017

CONDIVIDI

I malviventi sono distinti: uno porta il pizzetto l'altro è brizzolato e con barba curata

Non c’è pace per i poveri pensionati anziani che devono quotidianamente fare i conti con i truffatori, pronti a depredarli dei loro averi con escamotage di ogni genere: anche a Valperga i truffatori e ladri colpiscono senza ritegno, utilizzando anche il nome del sindaco Gabriele Francisca per convincere i malcapitati ad aprire la porta di casa. E quando questo accade bastano pochi minuti ai ladri per impossessarsi di gioielli e denaro contante e darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

L’ultimo episodio, in ordine di tempo, ha avuto luogo giovedì 23 marzo e a raccontarlo è stato il sindaco Gabriele Francisca sulla pagina facebook del Comune di Valperga: “Ieri due ladri hanno rubato in borgata Trucchi presentandosi come vigile urbano e tecnico dell’acqua. Hanno spiegato che arrivavano dalla casa del sindaco, dove era successo un disastro, citando il mio nome, fatto riporre dei soldi nel frigo per poi distrarre i proprietari (anziani). Alla fine hanno arraffato tutto. Sono italiani, alti, uno dei quali con pizzetto e l’altro con barba curata e brizzolato. Distinti, professionali ma ladri!
Si sono mossi il mattino presto con un’auto bianca di cui non conosciamo la marca”.

Anche in questo caso vale il consueto consiglio: non aprire mai la porta agli sconosciuti sia che si presentino come pubblici ufficiali, tecnici o inviati dal Comune e avvisare immediatamente il 112. Si raccomanda la massima prudenza.

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy