Valperga-Salassa: violentissimo scontro tra auto e camion. Una ragazza grave in ospedale

Valperga

/

08/10/2018

CONDIVIDI

Nello violentissimo scontro frontale è stata marginalmente coinvolta anche una ragazza alla guida di una Fiat 500 e che ha riportato lievi ferite. Illeso il conducente del camion

E’ ricoverata in gravi condizioni di salute in ospedale la 24enne di Valperga rimasta gravemente ferita in uno scontro frontale che ha avuto luogo nella prima mattinata di lunedì 8 ottobre sulla strada provinciale 13 nel tratto che collega Valperga a Salassa. Il violento impatto tra un camion e una Opel Corsa, che viaggiavano in direzioni opposte ha semistrutto i due mezzi. Il camion, che trasportava alimentari, dopo lo scontro con l’auto ha terminato la sua corsa contro la cancellata di un’abitazione che sorge a lato della carreggiata opposta a quella sul quale stava viaggiando. Nell’incidente stradale è stata marginalmente coinvolta anche una Fiat 500 condotta da una ragazza che ha riportato, nell’urto, alcune lievi ferite.

Le condizioni di salute della giovane che si trovava alla guida della Opel Corsa sono gravi: dopo essere stata stabilizzata sul luogo dell’incidente stradale è stata trasportata in elicottero al Cto di Torino. Illeso il conducente del camion. La ragazza che viaggiava a bordo della Fiat 500 è stata trasportata, in via del tutto precauzionale al vicino pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè. In via di accertamento le cause dell’incidente.

I rilievi sono stati effettuati dagli agenti della polizia municipale di Valperga. Sul luogo del grave sinistro sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea affiancati dai colleghi di Torino accorsi con l’elicottero.

La strada provinciale è stata chiusa al traffico per buona parte della mattinata per consentire le operazioni di soccorso, i rilievi e la rimozioni dei mezzi incidentati. (Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gran festa per l’asilo nido “Il Girotondo” che compie quarant’anni di vita

Da quarant’anni assolve ininterrottamente alla sua funzione: quello di essere un punto di riferimento per intere […]

leggi tutto...

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gli orafi e i metallurgici celebrano in grande stile la festa del patrono Sant’Eligio

Domenica 24 e lunedì 25 novembre a Rivarolo Canavese saranno celebrati i festeggiamenti in onore di […]

leggi tutto...

20/11/2019

Il consigliere canavesano Andrea Cane difende in Regione la presenza del Crocifisso nelle scuole

Torna attuale in Regione Piemonte la contrapposizione politica relativa alla presenza del crocifisso nelle scuole: a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy