Valperga, ristoratore sequestrato e rapinato da tre banditi

Valperga

/

05/08/2015

CONDIVIDI

Il titolare del ristorante "Bora-Bora" stava viaggiando in auto verso casa quando è stato affiancato da una Jeep. Il bottino ammonta a diverse migliaia di euro

Dopo una dura giornata di lavoro non vedeva l’ora di tornare a casa per godere un meritato riposo. Mai più avrebbe pensato, salendo sulla propria auto, di essere sequestrato e rapinato da tre banditi. E’ accaduto qualche giorno fa a Valperga. Vittima dell’episodio criminale è stato Nicolò Macaluso, 35 anni, titolare del conosciuto ristorante “Bora Bora”.

Tutto si è volto in pochi minuti: l’uomo stava viaggiando sulla strada provinciale quando è stato affiancato da una Jeep che lo ha costretto ad accostare. Dal fuoristrada sono scesi tre banditi armati di pistole: l’azione è stata fulminea.

Sotto la minaccia delle armi il ristoratore è stato costretto a consegnare ai laviventi l’incasso della giornata, dopodichè è stato legato, con l’ausilio di fascette di plastica al volante dell’auto per evitare che potesse avvertire le forze dell’ordine. I rapinatori si sono dati alla fuga.

E’ soltanto dopo un’ora circa che un’automobilista di passaggio si è accorto dell’auto parcheggiata a bordo strada ed ha chiamato i carabinieri. Sul luogo della rapina, che ha fruttato ai banditi diverse migliaia di euro, sono accorsi i carabinieri della Compagnia di Ivrea. Gl’investigatori indagano a tutto campo ma è evidente che il “colpo” è stato organizzato nei minimi dettagli da una banda perfettamente organizzata. E, ancora una volta, il Canavese si scopre troppo vulnerabile.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy