Valperga, ristoratore sequestrato e rapinato da tre banditi

Valperga

/

05/08/2015

CONDIVIDI

Il titolare del ristorante "Bora-Bora" stava viaggiando in auto verso casa quando è stato affiancato da una Jeep. Il bottino ammonta a diverse migliaia di euro

Dopo una dura giornata di lavoro non vedeva l’ora di tornare a casa per godere un meritato riposo. Mai più avrebbe pensato, salendo sulla propria auto, di essere sequestrato e rapinato da tre banditi. E’ accaduto qualche giorno fa a Valperga. Vittima dell’episodio criminale è stato Nicolò Macaluso, 35 anni, titolare del conosciuto ristorante “Bora Bora”.

Tutto si è volto in pochi minuti: l’uomo stava viaggiando sulla strada provinciale quando è stato affiancato da una Jeep che lo ha costretto ad accostare. Dal fuoristrada sono scesi tre banditi armati di pistole: l’azione è stata fulminea.

Sotto la minaccia delle armi il ristoratore è stato costretto a consegnare ai laviventi l’incasso della giornata, dopodichè è stato legato, con l’ausilio di fascette di plastica al volante dell’auto per evitare che potesse avvertire le forze dell’ordine. I rapinatori si sono dati alla fuga.

E’ soltanto dopo un’ora circa che un’automobilista di passaggio si è accorto dell’auto parcheggiata a bordo strada ed ha chiamato i carabinieri. Sul luogo della rapina, che ha fruttato ai banditi diverse migliaia di euro, sono accorsi i carabinieri della Compagnia di Ivrea. Gl’investigatori indagano a tutto campo ma è evidente che il “colpo” è stato organizzato nei minimi dettagli da una banda perfettamente organizzata. E, ancora una volta, il Canavese si scopre troppo vulnerabile.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

22/10/2017

Canavese, niente pioggia ma arriva il vento: basterà a dissipare la pesante coltre di polveri sottili?

Non è piovuto come ci aspettava, ma una leggera brezza che soffia sul Canavese e sul […]

leggi tutto...

Chivasso

/

22/10/2017

Chivasso: i baby pusher spacciavano droga nei giardinetti pubblici in via Po. Minorenni nei guai

Che i giardinetti pubblici di via Po a Chivasso fossero anche ricettacolo di piccoli gruppi di […]

leggi tutto...

Venaria

/

22/10/2017

Venaria: perdono la partita per 14 a 0 e per vendicarsi aggrediscono gli avversari. 5 denunciati per lesioni

Sono stati tutti denunciati i cinque di giocatori di una squadra di calcetto, protagonisti di una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy