Valperga, il sindaco Gabriele Francisca: “Ridiamo slancio al paese”

Valperga

/

09/08/2015

CONDIVIDI

Trasformare la storica società Operaia in un Centro ricreativo per giovani e anziani e l'acquisizione dell'asilo nido, sono i nodi da sciogliere

Uno dei primi atti concreti compiuti è stato quello di sospendere per un anno, tra le roventi polemiche innescate dall’opposizione, la commissione edilizia comunale. La motivazione? E’ un organo puramente consultivo che di fatto rallenterebbe le procedure burocratiche per rilasciare le licenze edilizie. Per un anno sarà così, poi si vedrà. Gabriele Francisca, neo sindaco di Valperga, afferma di avere le idee chiare sul nuovo corso che amministrativo che dovrà cambiare il volto di un paese che necessita di interventi radicali per ritrovare uno slancio ormai esaurito. Le polemiche? Un amministratore deve pensare al futuro del comune che gestisce: e le cose a cui pensare non sono poche: snellire la burocrazia in modo che gli utenti possano trovare nel Comune un ente in grado aiutare più che intralciare come spesso accade.

E poi c’è la storica società operaia del paese che potrebbe ospitare nelle intenzioni della nuova Amministrazione, il nuovo centro ricreativo per giovani e anziani e una sede per le diverse associazioni che ne sono sprovviste. In questi giorni è previsto un approfondito sopraluogo per verificare la fattibilità dell’operazione. Tra l’altro il Comune sta procedendo all’acquisizione dall’ente morale “Luttati” (un’altra operazione contestata dalla minoranza) l’asilo nido che è stato appena ristrutturato (a spese del Comune). Insomma, le cose da fare sono molte e Francisca è intenzionato a fare in modo che siano realizzate prima della fine del mandato elettorale.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/05/2020

Covid, il sindacato Nursind incontra l’assessore alla Sanità: “Il 95% dei fondi a infermieri e Oss”

E’ stata presentata questa mattina, martedì 26 maggio da parte di Nursind, Piemonte (il sindacato delle […]

leggi tutto...

26/05/2020

Favria piange la scomparsa del maresciallo Croce. Aveva 96 anni e combattè come Regio Carabiniere

Si è spento ieri, lunedì 25 maggio, a Favria l’ex maresciallo dei carabinieri Aurelio Croce. Aveva […]

leggi tutto...

26/05/2020

Previsioni meteo: il tempo rimane stabile grazie all’anticiclone. Nel week-end aria fresca e nuvole

Condizioni di tempo stabile nella giornata di oggi grazie alla rimonta dell’anticiclone. Ma qualche disturbo si […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy