Valperga, il consigliere Corrado Marocco si dimette

Valperga

/

04/06/2015

CONDIVIDI

La surroga del consigliere dimissionario avrà luogo nel primo consiglio comunale. Ancora sconosciuti i motivi dell'abbandono

Ci teneva a fare il sindaco. Da anni sedeva all’opposizione e il sogno era quello di indossare la fascia tricolore da primo cittadino. L’esito delle ultime amministrative (alle quali si era presentato alla guida della lista civica “Impegno per Valperga”), che si è concluso con l’elezione a sindaco di Gabriele Francisca, riportando dopo anni il centrosinistra alla guida del paese, evidentemente lo ha deluso così tanto da deciderlo ad abbandonare l’agone politico. Questa mattina si è presentato in Comune e ha formalizzato le sue dimissioni. Le reali motivazioni del suo abbandono non si conoscono ancora. Con la sua improvvisa di scena, Corrado Marocco ha chiuso un’epoca caratterizzata da infiammate polemiche condite da denunce e querele. Non sederà nei banchi dell’opposizione fianco a fianco con Davide Brunasso, l’ex sindaco che aveva avversato con ogni mezzo. E non è escluso che il neo sindaco Gabriele Francisca non abbia tirato un sospinto di sollievo quando ha saputo che l’impetuoso e inarrestabile Corrado Marocco ha rassegnato le dimissioni. La surroga del consigliere dimissionario avrà luogo nel corso della convocazione del primo consiglio comunale che deve ancora essere comunicata ufficialmente.

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy