Valperga, in casa nascondeva droga e una carabina. Denunciato un trentacinquenne

Valperga

/

03/12/2016

CONDIVIDI

I carabinieri hanno rinvenuto nella casa dell'uomo 4,5 chili di marijuana e un fucile ad aria compressa non denunciato

Nella sua abitazione di Valperga nascondeva una carabina ad aria compressa, illegittimamente detenuta e una notevole quantità di droga. A finire nei guai è stato un uomo di 35 anni, è stato denunciato a piede libero alla procura di Ivrea.

Nel corso di un’accurata perquisizione che i carabinieri della stazione di Cuorgnè hanno effettuato nell’abitazione del pusher, sono stati rivenuti oltre all’arma, cinque barattoli contenenti 450 grammi circa di marijuana e una pianta essiccata di marijuana.

Droga e carabina sono state sequestrate.  L’attività di prevenzione e repressione dello spaccio di droga in Canavese, messa in atto dai carabinieri della Compagnia di Ivrea, registra ancora una volta un risultato più che soddisfacente: dall’inizio del 2016 gli uomini dell’Arma hanno sequestrato 265 piante di cannabis, oltre 4,5 chilogrammi di sostanze stupefacenti e 45 dosi di droga destinate all’uso personale.

Undici sono le persone arrestate e 63 quelle denunciate per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti mentre le segnalazioni alla Prefettura di Torino per uso personale di droga sono state 160.

Dov'è successo?

Leggi anche

12/12/2019

Castellamonte: serata conviviale natalizia del Rotary Club, dell’Inner Wheel e del Rotaract

Un incontro conviviale per ritrovarsi e per il tradizionale scambio degli auguri natalizi: è quella che […]

leggi tutto...

12/12/2019

Greta Thunberg venerdì 13 dicembre sarà a Torino. E molti giovani canavesani si mobilitano per incontrarla

Dopo aver conquistato la copertina di Times come personaggio dell’anno, la sedicenne Greta Thunberg domani venerdì […]

leggi tutto...

12/12/2019

Sanità: l’Asl T04 assume sette cardiologi. Il direttore generale: “Iniezione di fiducia per l’azienda”

L’azienda sanitaria canavesana ha assunto sette nuovi cardiologi che andranno ad infoltire la schiera di specialisti […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy