Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Valperga

/

17/11/2018

CONDIVIDI

Venerdì 30 novembre al teatro Ferrandi a partire dalle ore 21,00, una serata caratterizzata da esibizioni artistiche e da riflessioni sull'impegno civile

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà di blu: l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gabriele Francisca ha aderito per il quarto anno consecutivo all’iniziativa mondiale denominata “Cities for life” e che celebra la prima abolizione della pena di morte in uno stato europeo. Nel 1786 e il granduca di Toscana Pietro Leopoldo firmò il codice leopoldino preparato dal giurista Pompeo Neri; il Granducato di Toscana divenne così il primo stato che abolì la pena di morte.

Dopo lo spettacolo di luci i valperghesi potranno recarsi al teatro Eugenio Ferrandi dove a partire dalle ore 21,00 si svolgerà una serata che avrà quale tema esibizioni artistiche momenti di riflessione sul tema della pena di morte e dell’impegno civile.

A fare gli onori di casa saranno il sindaco di Valperga, Gabriele Francisca, e gli assessori, Milena Visentin e Giovanni Milani. La serata sarà presentata da Maria Grazia Nemour. Alla serata parteciperanno tra gli altri anche l’attore e regista Corrado Deri e Arianna Italiano.

In questo particolare contesto sarà anche presentato ai valperghesi il progetto artistico dal titolo “Il seme dell’assenza”, che sarà realizzato da alcuni studenti della scuola secondaria di primo grado. L’ingresso alla serata è libero.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

23/02/2019

Metà delle coppie che si sposano sceglie il rito civile anzichè quello religioso. Anche in Canavese

Diminuiscono i matrimoni religiois a fronte di un’impennata di quelli celebrari con il rito civile: una […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/02/2019

Ivrea: maltrattava il figlio e la compagna. 34enne condannato a 3 anni e due mesi di reclusione

Ancora violenza sulle donne e sui bambini: per questa ragione un uomo di 34 anni, torinese, […]

leggi tutto...

Chiaverano

/

23/02/2019

Chiaverano: gran successo per l’originale “Battaglia dei tomini” del Carnevale di frazione Bienca

E’ sicuramente uno dei carnevali più originali sia nella forma che nella sostanza: qui non ci […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy