Valperga aderisce a “Cities for live” della Comunità di Sant’Egidio e ribadisce il suo no alla pena di morte

Mezzenile

/

28/11/2017

CONDIVIDI

Giovedì 30 novembre il paese si mobilita con una manifestazione per esprimere la propria contrarietà alla pena di capitale

In occasione della Giornata Mondiale contro la pena di morte, nell’ambito dell’iniziativa denominata “Cities for live” (Città per la vita) promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, giovedì 30 novembre Valperga si mobilita con una manifestazione per esprimere la propria contrarietà alla pena di morte. La mobilitazione “Cities for Live” vedrà oltre 2.163 città in tutto il mondo illuminare un momnuneto simbolo a testimonianza del’impegno della comuntà contro la pena di morte. In questa particolare occasione alle 21,00 il campanile della chiesa di san Giorgio Martire sarà illuminato di blu contestualemnte alla sua apertura (non sarà effettuata in caso di maltempo) così come di blu sarà illuminata anche la facciata del castello.

Alle ore 21,30 presso il Circolo “Spazi di Società” (ex Soms) in via Pierino Grosso 23 a Valperga si svolgerà la tavola rotonda sulla pena di morte alla quale prenderanno parte Padre Raffaele e un esponente della Comunità di Sant’Egidio. Letture e musiche a cura di Maria Grazia Nemour. L’evento è patrocinato dal Comune di Valperga in collaborazione con l’Istituto figlie della Sapienza, con la parrocchia di san Giorgio Martire, il “Circolo Spazi di Società”, l’Anpi di Valperga-Pertusio e l’associazione “Con Altri Occhi”.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/09/2019

Rivarolo Canavese: coinvolti in un incidente stradale una ciclista e un “centauro”. Non sono gravi

Due feriti, per fortuna non gravi: è il bilancio di un incidente stradale nel quale sono […]

leggi tutto...

21/09/2019

Venaria: arrestato un pusher che spacciava il “Krokodril”, la droga che provoca cancrene mortali

Si chiama “Krokodil” l’ultima, devastante droga, apparsa sul mercato internazionale. Si ricava dalla codeina e viene […]

leggi tutto...

21/09/2019

Lanzo: perde il controllo dell’auto e sfonda la recinzione della Torino-Ceres. Traffico bloccato per due ore

Dopo aver perso, per cause ancora in via di accertamento il controllo della Toyota Yaris che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy