Vallo Torinese: escavatore si ribalta in un prato. Imprenditore di 75 anni muore schiacciato

05/06/2018

CONDIVIDI

Forse l'anziano è stato colpito da un malore fulminante che avrebbe provocato il capovolgimento del mezzo

Stava lavorando a bordo di un escavatore quando, per cause ancora in via di accertamento, il mezzo si è ribaltato in un prato schiacciando l’uomo che lo stava manovrando. E’ morto così Battista Alasonatti di 75 anni, imprenditore e titolare di una ditta che ha sedea Pessinetto, lo stesso paese nel quale risiedeva la vittima.

L’incidente mortale ha avuto luogo, nel pomeriggio di oggi, martedì 5 giugno in via Varisella a Vallo Torinese, a pochi chilometri di distanza dal comune di Fiano. Stando a una prima ipotesi potrebbe essere che l’incidente abbia avuto luogo a causa di un infarto che avrebbe stroncato l’imprenditore: il ribaltamento del mezzo sarebbe la conseguenza dell’improvviso malore.

Sul luogo sono intervenuti i medici del Soccorso Avanzato del 118 ma ogni tentativo di rianimare l’uomo si è rivelato vano.

I medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso per gravi politraumi da schiacciamento. Su posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, gli ispettori dello Spresal dell’Asl T04 e i carabinieri. Si indaga sulla dinamica dell’incidente mortale.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/04/2020

Coronavirus: il drone dei carabinieri di Volpiano scoverà gli assembramenti nei parchi di Torino

Dal pomeriggio di oggi, venerdì 3 aprile, nelle aree verdi cittadine del parco Colletta, Pellerina e […]

leggi tutto...

03/04/2020

Sanità: nella dura lotta al Coronavirus la Regione Piemonte ha reclutato 1.736 tra medici e infermieri

Reclutati finora 1.739 medici e infermieri. Sono complessivamente 1.739 le risorse umane aggiuntive reclutate fino ad […]

leggi tutto...

03/04/2020

Coronavirus: sale il numero dei pazienti guariti e scende quello dei decessi. 1.088 i morti in Piemonte

Duecentosessantacinque pazienti guariti, 487 in via di guarigione. Nel pomeriggio di oggi, venerdì 3 aprile, l’Unità […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy