Valli Orco e Soana: arriva la neve. Ottimisti i gestori degli impianti, gli operatori e i turisti

Ceresole Reale

/

02/01/2016

CONDIVIDI

Il fronte di aria fredda in arrivo dal Nord Atlantico assicurerà la permanenza del clima invernale

I metereologi non si sono sbagliati: dopo oltre due mesi d’attesa la pioggia in pianura e la neve in montagna sono finalmente giunte. Si tratta di precipitazioni piuttosto esigue, questo è vero, ma che fanno ben sperare appassionati di sci, i gestori degli impianti di risalita e albergatori. L’ondata di bassa pressione in arrivo dal Nord Atlantico, preannunziata da giorni, salva in qualche modo la stagione sciistica e dovrebbe contribuire far diminuire, nelle città, il tasso di polveri sottili presenti nell’aria. Nelle Valli Orco e Soana, gli operatori turistici hanno tirato un sospiro di sollievo.

La caduta della neve fa ben sperare per il prosieguo della stagione che rischiava di registrare danni economici più che rilevanti. Il fronte di aria fredda porterà anche la neve in pianura. Gli esperti ritengono che, per tutto il mese di gennaio del 2016, il clima ritornerà nei parametri normali della stagione invernale. (L’immagine della prima nevicata a Ceresole Reale è stata postata dal Beppe Pezzetto)

Leggi anche

22/02/2020

Tripudio a Ivrea: Paola Gregorutti è le Vezzosa Mugnaia dell’edizione 2020 del Carnevale

Ha sfidato, insieme a migliaia di altre persone, la parura del coronavirus e si è affacciata, […]

leggi tutto...

22/02/2020

A Torino il primo contagiato dal coronavirus. Ad Asti una giovane in isolamento in ospedale

C’è un primo contagiato dal coronavirus in Piemonte: è in uomo di 40 anni che ha […]

leggi tutto...

22/02/2020

Previsioni meteo: grazie all’anticiclone domenica all’insegna del bel tempo sul Nord e in Canavese

Previsioni meteo: grazie all’anticiclone domenica all’insegna del bel tempo sul Nord e in Canavese. Queste le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy