Valli di Lanzo: pauroso volo di un’auto nel burrone. Madre e tre figli si sono salvati per miracolo

Monastero di Lanzo

/

15/06/2016

CONDIVIDI

La fitta vegetazione che cresce sul fianco della scarpata ha frenato la caduta. La famiglia è finita in ospedale

Sono salvi per miracolo i quattro protagonisti (madre e tre figli) di un terribile incidente stradale che ha avuto luogo questa mattina intorno alle 9,00 sulla strada che collega Monastero di Lanzo a Chiaves. La donna si trovava alla guida di un’utilitaria quando, per cause ancora in via di accertamento, è finita in un burrone precipitando per 50 metri. A salvarli è stata la fitta vegetazione che cresce sul fianco della profonda scarpata e che ha attutito di molto l’impatto.

Tutti e quattro gli occupanti dell’auto sono riusciti ad uscire dal mezzo e, nonostante le ferite riportate, sono riusciti a risalire la scarpata e a raggiungere la strada provinciale. L’auto, completamente distrutta è rimasta incastrata nella vegetazione. Ad avvisare i soccorsi è stato un cantoniere che, insieme ad altri colleghi, era intento nei lavori di manutenzione della strada. Sul luogo del pauroso incidente è accorso il personale sanitario del 118 che ha trasportato i feriti al pronto soccorso dell’ospedale di  Ciriè: nessuno di loro è in pericolo. Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy