Valli di Lanzo: pauroso volo di un’auto nel burrone. Madre e tre figli si sono salvati per miracolo

Monastero di Lanzo

/

15/06/2016

CONDIVIDI

La fitta vegetazione che cresce sul fianco della scarpata ha frenato la caduta. La famiglia è finita in ospedale

Sono salvi per miracolo i quattro protagonisti (madre e tre figli) di un terribile incidente stradale che ha avuto luogo questa mattina intorno alle 9,00 sulla strada che collega Monastero di Lanzo a Chiaves. La donna si trovava alla guida di un’utilitaria quando, per cause ancora in via di accertamento, è finita in un burrone precipitando per 50 metri. A salvarli è stata la fitta vegetazione che cresce sul fianco della profonda scarpata e che ha attutito di molto l’impatto.

Tutti e quattro gli occupanti dell’auto sono riusciti ad uscire dal mezzo e, nonostante le ferite riportate, sono riusciti a risalire la scarpata e a raggiungere la strada provinciale. L’auto, completamente distrutta è rimasta incastrata nella vegetazione. Ad avvisare i soccorsi è stato un cantoniere che, insieme ad altri colleghi, era intento nei lavori di manutenzione della strada. Sul luogo del pauroso incidente è accorso il personale sanitario del 118 che ha trasportato i feriti al pronto soccorso dell’ospedale di  Ciriè: nessuno di loro è in pericolo. Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri.

Leggi anche

15/11/2019

San Giusto: attività sociali per i prossimi 6 anni nella villa del boss del narcotraffico Nicola Assisi

La villa di San Giusto Canavese sequestrata al boss del narcotraffico Nicola Assisi avrà un futuro […]

leggi tutto...

15/11/2019

Venaria: giovane mamma tenta di avvelenare il figlioletto di 15 mesi e poi cerca di togliersi la vita

Tragedia sfiorata a Venaria: una donna ha cercato di avvelenare il figlioletto di appena 15 mesi […]

leggi tutto...

15/11/2019

Vallo: esce di strada con l’auto e si ribalta. Ferita una ragazza, soccorsa dal 118 e dai pompieri

Ha perso, per cause ancora in via di accertamento, il controllo della Fiat Panda che stava […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy