Valle Orco: bruciano i boschi a Ribordone. Scampato pericolo per Locana e Sparone

Ribordone

/

31/10/2017

CONDIVIDI

Dopo una settimana d'inferno la situazione pare essere sotto controllo. L'allerta rimane massima

La situazione generale è sostanzialmente migliorata rispetto alle ultime 48 ore ma le fiamme infuriano ancora nel territorio del comune di Ribordone. Pericolo scampato, grazie all’incessante e preziosa attività dei vigili del fuoco, dei volontari dell’Aib, della Protezione civile e dei carabinieri forestali per i centri abitati di Locana e Sparone, a lungo minacciati dalla vicinanza dei roghi.

Le centinaia di uomini impegnati nelle operazioni di spegnimento non abbassano la guardia perchè sanno bene che basta un nonnulla per rialimentare le fiamme.

Nella giornata di martedì 31 ottobre due Canaidair provenienti dalla Croazia, grazie alla collaborazione instaurata con la Protezione civile europea, hanno finalmente effettuato alcuni lanci sulle ampie porzioni di territorio boschivo incenerito dalle fiamme. La situazione pare essere sotto controllo, ma l’allerta rimane massima.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Dramma a Cafasse: un operaio muore sul colpo in un cantiere travolto dal crollo di un muro

Il mortale incidente sul lavoro ha avuto luogo alle 8.20 di questa mattina, martedì 16 genaio, […]

leggi tutto...

16/01/2018

Le previsioni del Centro Meteo Italiano: neve nel Nord Italia. Pioggia e tempo instabile al Sud

Queste le previsioni  fornite dal Centro Meteo Italiano per martedì 16 gennaio: Torna la neve al […]

leggi tutto...

15/01/2018

Dal 15 gennaio il trolley dei passeggeri Ryanair deve essere imbarcato. Scoppia la protesta

I trolley da lunedì 15 gennaio non saranno più considerati bagaglio a mano e dovranno essere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy