Valchiusella, una petizione popolare per riaprire l’ambulatorio pediatrico di Vistrorio

Vistrorio

/

01/03/2017

CONDIVIDI

L'unica pediatra attiva nella valle è andata in pensione nel mese di dicembre. Da allora l'unico ambulatorio è chiuso. Disagi per le famiglie

Dallo scorso mese di dicembre tutta la Valchiusella è priva del servizio di pediatria: da quando la dottoressa Claudia Peretto è andata in pensione, l’ambulatorio di Vistrorio è rimasto definitivamente chiuso. Adesso, per fare in modo che la dirigenza dell’Asl To4 riattivi un servizio medico così importante senza dover fare i conti con il disagio provocato dal dover ricorrere, in caso di necessità, agli ambulatori di Ivrea, Banchette, Settimo Vittone e Borgofranco di Ivrea, i valligiani hanno deciso di dare vita a una petizione.

Il problema non è di facile risoluzione: la dirigenza dell’azienda sanitaria aveva già a suo tempo spiegato di non aver trovato nessun medico pediatra disposto a prestare servizio in Valchiusella. Ad essere interessati dal problema sono le 400 famiglie con bimbi che risiedono nei dodici comuni sparsi lungo la vallata.

I promotori della raccolta di firme sono animati da un convincimento incrollabile: l’azienda sanitaria deve garantire il servizio pediatrico come prevede, del resto, il ministero della salute.

Intanto, il consigliere regionale Gian Luca Vignale ha presentato un’interrogazione in consiglio regionale destinata all’assessore alla Sanità Antonio Saitta. E’ possibile firmare la petizione negli esercizi commerciali della Valchiusella.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/11/2019

Torino: al Comando provinciale dell’Arma presentazione dello Storico Calendario dei carabinieri

Venerdì 15 novembre alle ore 11,30, una conferenza stampa per la presentazione del Calendario Storico dell’Arma […]

leggi tutto...

14/11/2019

Rivarolo: ai nastri di partenza la quinta edizione della gara sportiva “Cross del Malgrà”

Avrà luogo sabato 16 novembre alle ore 11,00 presso la sala consigliare del Comune di Rivarolo […]

leggi tutto...

14/11/2019

Vergogna a Grosso: crudeli ignoti hanno abbandonato tre cagnolini denutriti in una scatola di cartone

Un gesto vigliacco quanto inumano: ignoti hanno abbandonato tre cuccioli denutriti all’interno di una scatola di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy