Valchiusella, la pediatra va in pensione e la vallata rimane senza ambulatorio. Disagi per le famiglie

Vistrorio

/

26/12/2016

CONDIVIDI

Per il momento sarà necessario rivolgersi a Banchette, Borgofranco d'Ivrea o Settimo Vittone

Con l’entrata in pensione della pediatra Claudia Peretto l’unico ambulatorio pediatrico presente in tutta la Valchiusella ha chiuso provvisoriamente i battenti. L’ambulatorio aveva sede a Vistrorio ed era un punto di riferimento per tutte le famiglie che risiedono nella vallata. Per il momento, fino a quando cioè, l’azienda sanitaria non deciderà il da farsi, i genitori dei bimbi saranno costretti a fare ricorso agli ambulatori di Borgofranco d’Ivrea, Settimo Vittone o Banchette.

Intanto l’Asl To4 ha provveduto a contattato due pediatre convenzionate per mantenere attivo il presidio medico in attesa che venga nominato un nuovo medico di ruolo ma i due medici hanno rifiutato l’incarico. All’Asl, quindi, non rimane altro da fare che attingere alla graduatoria regionale dell’assessorato alla Sanità. Una procedura che potrebbe richiedere tempi lunghi con evidente disagio per tutti i residenti della Valchiusella.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy