Valchiusella ancora in fiamme: bruciano i boschi al di sopra di Vico. Piromani all’opera?

Vico Canavese

/

03/01/2017

CONDIVIDI

Il rogo sta divorando ettari di zona boschiva e di pascoli. Gli agenti del Corpo Forestale indagano per appurare di un atto doloso

Ancora una volta è la Valchiusella ad essere protagonista di un vasto incendio che sta letteralmente divorando un ampio fronte boschivo e pascoli che si trovano in quota al di sopra di Vico Canavese. Le operazioni di spegnimento sono ancora in corso e, per fortuna, il rogo si è sviluppato lontano dai centri abitati che popolano la Valle.

La siccità (è dal mese di novembre che non piove) ha favorito il propagarsi dell’incendio che si è sviluppato nella notte tra lunedì e martedì 3 gennaio.

Alle operazioni, non facili, di spegnimento partecipano i volontari dei vari distaccamenti dei Vigili del fuoco, le squadre dei volontari Aib e gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, che stanno anche conducendo le indagini per appurare se si tratta di un incendio doloso o meno. Questa è un’ipotesi che non si esclude a priori: il sospetto che ad appiccare il fuoco sia stato un piromane è reale.

Lo scorso anno in seguito ai numerosi e devastanti incendi in Valchiusella e in Valle Sacra la procura di Ivrea aprì un fascicolo a carico di ignoti per incendio doloso. La siccità fuori stagione rappresenta un pericolo da non trascurare: non per nulla, la scorsa settimana la Regione Piemonte aveva dichiarato la massima pericolosità per gl’incendi boschivi.

(Immagine d’archivio)

Dov'è successo?

Leggi anche

22/11/2019

Belmonte: i droni in volo svelano i devastanti danni causati al Sacro Monte dagli incendi in primavera

L’Ente di gestione dei Sacri Monti e la Squadra S.A.P.R. del Corpo Militare Speciale Ausiliario dell’Esercito […]

leggi tutto...

22/11/2019

Canavese: 30 operai tra italiani, cinesi e romeni segregati in laboratori lager ad Agliè e Cuceglio

“5 euro per 15 ore lavorative, per un salario pari 0,30 centesimi all’ora”: già da solo […]

leggi tutto...

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy