Valchiusella: 80enne muore in casa e viene ritrovato dopo 3 giorni sfigurato dai morsi dei cani

Alice Superiore

/

21/06/2019

CONDIVIDI

La vittima non aveva né figli e né parenti. La procura di Ivrea ha avviato gli accertamenti volti a stabilire le cause che hanno determinato la morte dell'anziano

Aveva 80 anni ed è morto nella più completa solitudine nella casa che aveva, per tanti anni, con i dodici cani che aveva amato. Sembra si tratti di morte naturale causata da un improvviso malore. Il particolare macabro è legato al fatto che il cadavere del pensionato è statio sfigurato dai roditori e dai tentativi dei cani, rimasti senza cibo, di “svegliare” il padrone. L’uomo aveva il viso sfigurato dai morsi, tanto profondi da renderlo irriconoscibile. Stando a un primo esame effettuato sul cadavere dal medico legale pare che il decesso abbia avuto luogo nella giornata della scorsa domenica. Il corpo è stato trovato il mercoledì, tre giorni dopo. E’ accaduto nella Val di Chy, ad Alice Superiore.

La vittima non aveva né figli e né parenti. La procura di Ivrea ha avviato gli accertamenti volti a stabilire le cause che hanno determinato la morte dell’anziano. La tragedia ha avuto luogo senza che nessuno se ne accorgesse. A lanciare l’allarme, qualche giorno dopo il decesso, sono stati alcuni alcuni vicini preoccupati dal fatto che l’uomo da quanche tempo non si faceva vedere.

L’uomo era un ex dipendente Olivetti e da circa 20 anni abitava con i suoi cani nella casa dove ha trovato la morte. Gli animali sono stati affidati a strutture convenzionate.

Sulla drammatica vicenda indagano i carabinieri della stazione di Vico Canavese. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

23/08/2019

Previsioni meteo: allerta temporali sul Piemonte e Canavese. Tempo instabile anche in serata

Queste le previsioni metereologiche di venerdì 23 agosto: Piogge e acquazzoni al mattino sui settori centro […]

leggi tutto...

22/08/2019

Caselle: l’aereo segnala un’avaria. Scatta l’emergenza in aeroporto, ma l’atterraggio è regolare

L’allarme è scattato in seguito alla segnalazione della strumentazione di bordo di un’avaria al sistema frenante: […]

leggi tutto...

22/08/2019

Volpiano: è pubblico il piano di emergenza esterna per i depositi Eni, Autogas e Butangas

Sul sito della Città Metropolitana di Torino è consultabile il piano di emergenza esterna congiunto per […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy