Valanghe di neve a Ceresole, la Lega Nord: “Dopo otto anni ancora nessun risarcimento”

Ceresole Reale

/

10/11/2017

CONDIVIDI

Si teme che con gl'incalcolabili danni causati dagli incendi che hanno devstato la Valle Orco, i soldi promessi finiscano in cavalleria

La Lega Nord Canavese ritorna sul tema del risarcimento danni causati dalle valanghe che hanno colpito Ceresole Reale sul finire del 2008. “Dobbiamo ripeterci ancora una volta: è evidente che la Regione si disinteressa del nostro territorio – spiega il segretario provinciale del Carroccio, Cesare Pianasso -. Non solo i proprietari danneggiati dalle valanghe del 2008 attendono ancora notizie sui risarcimenti, ma non si riesce nemmeno ad avere una replica in merito. Abbiamo presentato a marzo un’interrogazione con risposta scritta e dopo otto mesi attendiamo ancora di conoscere la posizione della Giunta Chiamparino. Non ci sembra un atteggiamento serio, soprattutto nei confronti dei cittadini che da così tanto tempo aspettano notizie dalla Regione. Ci chiediamo a questo punto quanti lustri dovranno passare per quanti hanno patito danni ingenti con gli incendi che hanno infuriato nelle settimane scorse”.

E’ da sottolineare il fatto che le valanghe che si sono abbattute sul territorio di Ceresole Reale hanno causato danni per centinaia di migliaia di euro. I proprietari  delle abitazioni e delle strutture hanno finora sostenuto spese ingenti senza ricevere neanche un centesimo di indennizzo. Un indennizzo promesso ma mai erogato. E gli esponenti del Carroccio Canavesano si chiedono ancora una volta quando la Regione Piemonte si degnerà di fornire una risposta.

Leggi anche

26/02/2020

Casa in fiamme in frazione Pasquaro di Rivarolo: i pompieri salvano anziana di 80 anni e 25 animali

Le fiamme si sono sviluppate rapide e hanno avvolto in pochi istati la cucina di un’abitazione […]

leggi tutto...

26/02/2020

Coronavirus: in Piemonte situazione stabile. Tre nuovi laboratori per l’esame del tampone

Venerdì 28 febbraio la Giunta Regionale deciderà se prorogare o meno le mosire restrittive finalizzate al […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy