Pont Canavese: un grave guasto all’impianto Enel, ha lasciato l’intera Valle Soana senza energia elettrica

Ronco Canavese

/

08/04/2016

CONDIVIDI

E' dalle prime di questa mattina che diverse squadre dell'Enel sono al lavoro. I sindaci: le linee sono troppo vecchie e vanno sostituite

E’ emergenza in Val Soana a causa di un grave guasto verificatosi all’impianto Enel di Pont Canavese che distribuisce l’energia elettrica a tutta la Valle. Da questa mattina tutti comuni situati sulla dorsale di valle sono privi di energia. Diverse squadre dell’Enel e di tecnici specializzati sono al lavoro da ore, per risolvere il problema. Secondo le previsioni entro la prima serata la situazione dovrebbe tornare alla normalità. I sindaci dei vari comuni hanno invitato gli anziani e le persone che hanno bisogno di assistenza a mettersi immediatamente in contatto con gli uffici comunali.

Tutta la valle è momentaneamente in tilt. La causa? Probabilmente il temporale che, nella serata di ieri, si è abbattuto sulla valle. Non è la prima volta che a causa della neve o di precipitazioni piovose si verificano in valle interruzioni della fornitura di energia elettrica, ma si solito si trattava di guasti del tutto temporanei. Questa volta, invece, il problema sembra essere decisamente più grave.

Un episodio che mette in evidenza ciò che i sindaci di Ingria, Ronco Canavese e Valprato Soana, sostengono da anni: le linee ad alta tensione sono troppo vetuste e la distribuzione energetica necessita di interventi urgenti e radicali. Le proteste sono rimaste finora inascoltate e si spera che questa possa essere la volta buona e che l’emergenza termini nell’arco di poche ore.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

19/10/2019

Ivrea, detenuto 35enne tenta di impiccarsi in cella. Salvato in extremis dalla polizia penitenziaria

Un detenuto italiano di origini sudafricane, 35enne, in carcere per omicidio, condannato all’ergastolo (ergastolo), mentre si […]

leggi tutto...

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy