Usseglio, pensionato torinese precipita e muore in Val di Viù

Usseglio

/

20/08/2015

CONDIVIDI

Carlo Nervi, pensionato di 70 anni, stava percorrendo un sentiero del Vallone quando è scivolato ed è rotolato in un pendio. Inutili i soccorsi

Doveva essere nelle intenzioni di Carlo Nervi, pensionato settantenne residente a Torino, una passeggiata in montagna all’insegna del relax. Per questa ragione aveva deciso di trascorrere i mesi estivi in vacanza a Usseglio, in Val di Viù.

E per scambiare quattro chiacchere aveva chiesto ad un amico di accompagnarlo nella piccola escursione. Ma un infame destino ci ha messo lo zampino: all’improvviso, mentre la coppia di amici stava percorrendo il sentiero del vallone del Servin a oltre 1.500 metri quota, all’improvviso Carlo Nervi è scivolato ed è precipitato nel pendio per decine di metri.

Il suo accompagnatore ha lanciato subito l’allarme ma quando gli uomini del Soccorso Alpino lo hanno raggiunto, hanno costatato che per l’uomo non c’era più nulla da fare. Pare che la morte sia dovuta al trauma cranico riportato nella caduta.

Dov'è successo?

Leggi anche

Masino

/

23/10/2017

Ivrea, le arance divengono fertilizzante per piante e giardini e il Carnevale diventa eco-sostenibile

Il fine settimana appena concluso ha visto il debutto ufficiale del compost nato dal recupero delle arance e dei […]

leggi tutto...

Mazzé

/

23/10/2017

Da Mazzè e Romano a Piverone, una grande folla ha partecipato alla “Caccia al tesoro del Canavese”

Domenica 22 ottobre il Canavese si è trasformato in un campo da gioco per una piacevolissima giornata di […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

23/10/2017

Rivarolo Canavese, donna di 59 anni trovata esanime sotto il ponte dell’Orco. E’ grave al Cto di Torino

E’ stata ricoverata al Cto di Torino la donna di 59 anni che è stata trovata […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy