Uomo evade dai domiciliari a Verrès per recarsi a Volpiano. Era accusato di tentata violenza sessuale

11/04/2018

CONDIVIDI

I carabinieri lo avevano arrestato perchè avrebbe tentato di abusare di una prostituta a Saint Vincent

Un uomo di 51 anni di origine marocchina è evaso dagli arresti domiciliari a Verrès (Aosta) e il 2 aprile, giorno di Pasquetta, è salito sull’automobile e si è recato a Volpiano, a oltre 50 chilometri di distanza dall’abitazione valdostana nella quale risiede. Ma la sfortuna ci ha messo lo zampino: l’auto gli si è fermata per un guasto meccanico e l’evaso è stato costretto a prendere il treno proveniente da Torino e diretto ad Aosta. L’uomo si trovava agli arresti domiciliari con l’accusa di tentata violenza sessuale e tentato omicidio.

In seguito all’evasione accertata dai carabinieri, il sostituto procuratore di Aosta Carlo Introvigne ha chiesto al Gip l’inasprimento della misura cautelare. Il giudice ha accolto la richiesta e Redouane Aznag è stato condotto in carcere oggi, mercoledì 11 aprile.

I carabinieri lo avevano arrestato lo scorso 31 marzo perchè, nel mese di febbraio avrebbe tentato di violentare e poi di travolgere con l’auto una prostituta a Saint Vincent.

Dov'è successo?

Leggi anche

Borgaro

/

18/12/2018

Borgaro: parcheggia in divieto di sosta e aggredisce la vigilessa prima di essere multato

Malmenata da un automobilista prima ancora di elevare la multa: protagonista della disavventura che ha creato […]

leggi tutto...

Canavese

/

18/12/2018

Un falso sito “Imps” per chiedere il reddito di cittadinanza: alla pagina fake credono in 500 mila

Che la Rete sia un enorme contenitore nel quale è possibile trovare di tutto e dove […]

leggi tutto...

Cuceglio

/

18/12/2018

Cuceglio: la tenuta Roletto suggestiva cornice per il “Christmas Party” dell’Omp Group di Busano

Ha avuto luogo nella serata di sabato 15 dicembre nella suggestiva cornice della Tenuta Roletto di […]

leggi tutto...