Uomo evade dai domiciliari a Verrès per recarsi a Volpiano. Era accusato di tentata violenza sessuale

11/04/2018

CONDIVIDI

I carabinieri lo avevano arrestato perchè avrebbe tentato di abusare di una prostituta a Saint Vincent

Un uomo di 51 anni di origine marocchina è evaso dagli arresti domiciliari a Verrès (Aosta) e il 2 aprile, giorno di Pasquetta, è salito sull’automobile e si è recato a Volpiano, a oltre 50 chilometri di distanza dall’abitazione valdostana nella quale risiede. Ma la sfortuna ci ha messo lo zampino: l’auto gli si è fermata per un guasto meccanico e l’evaso è stato costretto a prendere il treno proveniente da Torino e diretto ad Aosta. L’uomo si trovava agli arresti domiciliari con l’accusa di tentata violenza sessuale e tentato omicidio.

In seguito all’evasione accertata dai carabinieri, il sostituto procuratore di Aosta Carlo Introvigne ha chiesto al Gip l’inasprimento della misura cautelare. Il giudice ha accolto la richiesta e Redouane Aznag è stato condotto in carcere oggi, mercoledì 11 aprile.

I carabinieri lo avevano arrestato lo scorso 31 marzo perchè, nel mese di febbraio avrebbe tentato di violentare e poi di travolgere con l’auto una prostituta a Saint Vincent.

Dov'è successo?

Leggi anche

Lanzo

/

19/09/2018

Lanzo: lite famigliare si trasforma in una rissa nel bar. I carabinieri denunciano 4 persone

Una discussione di famiglia che si è trasformata letteralmente in una rissa, tanto da richiedere l’intervento […]

leggi tutto...

Valperga

/

19/09/2018

Valperga: momenti di grande sport alle finali dell’Open Lime disputato al “Tennis Club Laghi”

E’ stato un grande torneo sportivo che ha fatto del Tennis Club dei Laghi di Valperga, […]

leggi tutto...

Montanaro

/

19/09/2018

Montanaro: troppi batteri nell’acqua dei rubinetti. A scuola si beve la “minerale” in bottiglia

L’anormale concentrazione di batteri nell’acqua erogata dalla rete idrica comunale costituisce un pericolo e nella scuola […]

leggi tutto...