Uomo evade dai domiciliari a Verrès per recarsi a Volpiano. Era accusato di tentata violenza sessuale

11/04/2018

CONDIVIDI

I carabinieri lo avevano arrestato perchè avrebbe tentato di abusare di una prostituta a Saint Vincent

Un uomo di 51 anni di origine marocchina è evaso dagli arresti domiciliari a Verrès (Aosta) e il 2 aprile, giorno di Pasquetta, è salito sull’automobile e si è recato a Volpiano, a oltre 50 chilometri di distanza dall’abitazione valdostana nella quale risiede. Ma la sfortuna ci ha messo lo zampino: l’auto gli si è fermata per un guasto meccanico e l’evaso è stato costretto a prendere il treno proveniente da Torino e diretto ad Aosta. L’uomo si trovava agli arresti domiciliari con l’accusa di tentata violenza sessuale e tentato omicidio.

In seguito all’evasione accertata dai carabinieri, il sostituto procuratore di Aosta Carlo Introvigne ha chiesto al Gip l’inasprimento della misura cautelare. Il giudice ha accolto la richiesta e Redouane Aznag è stato condotto in carcere oggi, mercoledì 11 aprile.

I carabinieri lo avevano arrestato lo scorso 31 marzo perchè, nel mese di febbraio avrebbe tentato di violentare e poi di travolgere con l’auto una prostituta a Saint Vincent.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/10/2019

E’ di Levone il piccolo genio della matematica che a 11 anni ha sbaragliato migliaia di concorrenti

Frequenta la scuola media all’Istituto comprensivo di Caselle, lo studente 11enne di Levone che si è […]

leggi tutto...

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy