Un successo la trasferta musicale della Filarmonica Rivarolese a Salussola. Debutta il maestro Berrino

28/10/2019

CONDIVIDI

Prossimi appuntamenti "in casa" per la Filarmonica Rivarolese saranno le celebrazioni del 4 novembre e il concerto di Santa Cecilia di sabato 13 dicembre

Apprezzata trasferta della Filarmonica Rivarolese a Salussola domenica 27 ottobre. Il neo direttore Lucas Berrino, alla prima uscita ufficiale, e i musici hanno proposto un repertorio ampio per stili e suggestioni, in cui di volta in volta sono emersi i timbri delle diverse sezioni.
Dopo una tradizionale marcia di apertura, si sono alternate le atmosfere parigine de “Les Misérables”, il musical ispirato al romanzo di Victor Hugo che dal 1985 continua ad essere rappresentato in tutto il mondo, e le colonne sonore di Ghostbusters, Footlose e Beverly Hills Cop: tre film accomunati dall’uscita nel 1984.

La formazione ha esplorato le sonorità rock pop in un confronto generazionale tra i Toto, la band statunitense che ha superato i quarant’anni di carriera, i Coldplay, il gruppo londinese fondato a fine anni Novanta noto anche per il sostegno a numerose campagne umanitarie, sino al pop latino di Alvaro Soler.
Ideale omaggio anche a due premi Oscar della musica per il cinema: Nicola Piovani con “La vita è bella” di Roberto Benigni ed Ennio Morricone, con il tema de “La Califfa”, film diretto da Alberto Bevilacqua nel 1970, proposto in un’elaborazione del maestro Berrino che ha anche firmato la sigla finale durante la quale sono stati presentati i componenti della Filarmonica.

Insieme al maestro e alla nuova presentatrice Silvia Vacca, anche vissuto l’emozione del debutto tre giovanissimi allievi dei corsi di orientamento musicale: Rachele Camerlo, al flauto, Marta Camerlo e Federico Colaianni al clarinetto. La partecipazione all’ottava edizione della festa autunnale “W la Musica” ha avviato l’amicizia con la Banda Musicale di Salussola che si esibirà a Rivarolo nel 2020. Prossimi appuntamenti “in casa” per la Filarmonica Rivarolese saranno le celebrazioni del 4 novembre e il concerto di Santa Cecilia di sabato 13 dicembre.

Leggi anche

06/04/2020

Covid-19: 93 decessi in un giorno. Piemonte in affanno. Cresce il numero dei pazienti guariti

Oggi, lunedì 6 aprile, alle 19,30 si è sfiorato il record di decessi regsitrato giovedì 2 […]

leggi tutto...

06/04/2020

Coronavirus, due vittime a Bosconero e due a San Maurizio. Sette i deceduti in un giorno in Canavese

Giornata nera per il Canavese che deve registrare 7 decessi a causa del Covid-19: due pazienti […]

leggi tutto...

06/04/2020

Coronavirus: il consigliere regionale Daniele Valle (Pd): “Pochi tamponi nelle case di riposo”

Il consigliere regionale del Partito Democratico Daniele Valle non ha dubbi per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy