Un serbatoio della nafta prende fuoco. Attimi di panico ad Agliè. Intervengono i pompieri

Agliè

/

26/01/2017

CONDIVIDI

Il principio d'incendio causato da una scintilla scaturita da un flessibile ha creato preoccupazione

Per un attimo si è temuto che le fiamme, scaturite da un principio d’incendio a una cisterna di nafta, potessero provocare un rogo. Nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 26 gennaio, si è temuto il peggio in via Per Cuceglio ad Agliè. Tutta colpa di una scintilla che ha innescato un principio d’incendio.

E’ accaduto poco dopo le 18,00. Stando ad una prima e provvisoria ricostruzione, (l’episodio è ancora in fase di accertamento) pare che un uomo stesse lavorando sul serbatoio con un flessibile con la convinzione che la cisterna fosse del tutto asciutta: le scintille create dall’attrezzo avrebbero incendiato il fondo, dove, con ogni probabilità.

Il principio d’incendio ha creato una colonna di fumo anche se la situazione è stata tenuta sotto controllo fin dall’inizio. In ogni caso, sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese e i colleghi del distaccamento permanente di Ivrea. I pompieri hanno provveduto a mettere in sicurezza la cisterna e il locale dove è stata installata.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy